Home MotoGP MotoGP, Dovizioso: “Le Mans meglio di Jerez, posso fare bene”

MotoGP, Dovizioso: “Le Mans meglio di Jerez, posso fare bene”

CONDIVIDI

andrea dovizioso MotoGP

MotoGP, Dovizioso vuole tornare a vincere a Le Mans.

Dopo due gare senza podio tra Austin e Jerez, è normale che Andrea Dovizioso punti molto sul weekend di Le Mans per tornare nelle primissime posizioni. Il suo desiderio è quello di vincere, considerando che è terzo nella classifica MotoGP e non vuole far scappare il leader Marc Marquez.

La pista francese dovrebbe essere adatta alle caratteristiche della Ducati, che già un anno fa salì sul podio con Danilo Petrucci (allora nel team Pramac). Invece il Dovi scivolò e si ritirò mentre era in testa alla gara. Il pilota forlivese cerca riscatto rispetto al 2018 e ci tiene a trionfare per rilanciarsi nella corsa al titolo. Sono solo 3 i punti di distanza da Marquez, dunque i giochi sono apertissimi ancora, però non vuole rischiare di perdere terreno in un GP potenzialmente favorevole.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle news di sport >> CLICCA QUI

Dovizioso è abbastanza fiducioso in vista del Gran Premio di Francia 2019. Le sue sensazioni sono positive, anche se ovviamente è consapevole della forza della concorrenza e dunque per vincere sarà grande battaglia: «Le Mans è una pista nella quale teoricamente dovremmo essere più competitivi che a Jerez – spiega Andrea -, anche se lo scorso anno la gara non è andata come avremmo voluto. Le condizioni meteo giocano sempre un ruolo importante in Francia. Sarà importante gestire al meglio questa variabile. Mi aspetto tanti avversari veloci, quindi sarà fondamentale partire col piede giusto fin dalla prima sessione di prove libere per prepararci nel miglior modo possibile in vista della gara. La Desmosedici ha alcune caratteristiche che possiamo sfruttare a nostro favore, ma ci restano da sistemare alcuni dettagli per massimizzare il nostro potenziale. Sono fiducioso che potremo fare una bella gara».

Sulla Ducati Desmosedici GP19 va sistemato qualche dettaglio per avere un pacchetto ottimale. Secondo il pilota forlivese c’è la possibilità di ottenere un grande risultato se si lavorerà nella corretta direzione fin dal venerdì di prove libere. Sempre grande attenzione ai rivali, che possono essere parecchi in questo weekend di Le Mans, ma anche la consapevolezza di poterli battere. Il vice-campione MotoGP 2017 e 2018 deve rispondere a Marquez e in Francia ha la possibilità di farlo.

 

Matteo Bellan