Champions, Pochettino: “Fiducia nel VAR”, Guardiola: “Uscire così è crudele!”

Llorente festeggia con Pochettino
Llorente festeggia con Pochettino

Ecco le parole dello sconfitto Pep Guardiola, eliminato ai quarti di finale dai cugini inglesi del Tottenham. Seppur orfani dell’infortunato Kane, i ragazzi di Pochettino hanno perso 4-3 a Manchester ma sono comunque approdati in semifinale di Champions grazie all’1-0 dell’andata a Londra:

GARA PER CUORI FORTI: “Eravamo vicini a passare, è crudele ma lo dobbiamo accettare. Nel secondo tempo abbiamo giocato meglio, complimenti al Tottenham anche se avevamo segnato i gol che ci servivano per andare noi in semifinale. Comunque da quando sono arrivato qui a Manchester, non avevo mai sentito uno stadio così rumoroso e caloroso, peccato per tutti i tifosi”.

MEA CULPA e VAR: “Così è dura da digerire. Abbiamo commesso degli errori nel primo tempo ma il calcio è questo. Il gol segnato da Llorente, quello decisivo del 4-3, era fallo di mano. Secondo me è stata una rete da pallamano!”.

La Champions, lontano da Barcelona per Guardiola resta una maledizione. Il tecnico catalano non è riuscito a raggiungere le semifinali di Champions League in tutte e 3 le stagioni con il Manchester City, dopo aver raggiunto questa fase in ognuna delle sue prime 7 stagioni da allenatore professionista, 4 volte con il Barcellona e 3 volte con il Bayern

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle principali notizie sportive >> CLICCA QUI

Ecco invece le prime battute di Pochettino, al settimo cielo per la qualificazione alle semifinali.

ELOGIO AL VAR: “Bisogna avere fiducia nel VAR, io sono favorevole perché aiuta l’arbitro. Bisogna accettarlo sia quando è favorevole sia quando non lo è”.

Pep Guardiola eliminato da Pochettino
Pep Guardiola eliminato da Pochettino

SPURS IN SEMIFINALE: Champions League: Tottenham e Liverpool in semifinale!!

Impostazioni privacy