Home Calcio Atletico Madrid, Simeone: “Squalifica a Diego Costa esagerata”

Atletico Madrid, Simeone: “Squalifica a Diego Costa esagerata”

CONDIVIDI

Diego Simeone Atletico Madrid

Il tecnico dei colchoneros Diego Simeone nella conferenza stampa pre Celta Vigo ha parlato della squalifica di otto giornate comminata a Diego Costa

Momento delicato per l’Atletico Madrid di Simeone. Al finale di stagione poco positivo, si aggiunge la maxi sanzione a Diego Costa.

Il centravanti è stato squalificato quattro giornate per gli insulti al direttore di gara Gil Manzano più altre quattro per averlo strattonato durante il match contro il Barcellona.

Simeone si è concentrato su questo aspetto esprimendo tutto il proprio dissenso: “Credo sia una pena ingiusta. La società sta lavorando per difendere il giocatore. Non voglio pensare che siamo trattati in maniera differente dagli altri. Ritengo solo che una squalifica del genere sia esagerata”.

Il momento del giocatore: “Ho parlato con lui lunedì, ci siamo detti tutto ciò che dovevamo dirci. Ora aspettiamo l’esito del ricorso. Lui nel frattempo si sta già preparando per la prossima stagione”.

La stagione di Diego Costa: “Ha avuto diversi problemi fisici nel corso di questa stagione per questo non ha reso al meglio. Ha subito un intervento in un momento in cui stava giocando ad ottimi livelli. Ha fatto uno sforzo assurdo per esserci in Champions League e ha fatto 70 minuti ad altissimo livello. Spero faccia una buona preparazione la prossima estate, in modo che possa star meglio. Faccio affidamento su Diego Costa anche per il futuro“.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sul meglio delle notizie di Sport >> CLICCA QUI

Simeone: “Celta Vigo sta giocando con vivacità e voglia di salvarsi”

L’allenatore dei rojiblancos Simeone si è poi spostato sul Celta Vigo, prossimo avversario in Liga: “Con l’arrivo di Escribà, la squadra ha guadagnato entusiasmo e vivacità. Giocano senza preoccupazione, anche se sono in lotta per la permanenza nella categoria. Le ultime partite parlano chiaro in tal senso. I loro attaccanti sono in grado di fare la differenza. Quando non ci sono, si sente la differenza”.

Sull’annata non positiva dell’Atletico Madrid: “Non so spiegarmelo. Era iniziata bene con la Supercoppa, poi ho dovuto sempre lavorare per trovare delle soluzioni a situazioni complicate. Spero che il prossimo anno sia differente”.

LEGGI ANCHE Atletico Madrid, Diego Costa, arriva la maxi squalifica: 8 giornate e stagione finita.