Celtic, il nuovo manager è Neil Lennon! Prende il posto di Rodgers

Neil Lennon torna al Celtic Park
Neil Lennon torna al Celtic Park

Il posto è rimasto vacante per poche ore. Oggi il Celtic Glasgow ha presentato il nuovo manager!

Brendan Rodgers è approdato in Inghilterra per guidare sin da subito il Leicester City in Premier League. In Scozia invece è arrivato, anzi tornato, il nord irlandese Neil Lennon. Ex centrocampista fumantino e pieno di ardore di Leicester e Celtic FC.

Di fede cattolica, Lennon aveva già allenato i biancoverdi dal 2010 al 2014 e come calciatore aveva vestito la stessa gloriosa maglia per sette stagioni dal 2000 al 2007.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sulle news di Sport >> CLICCA QUI

La scelta di Rodgers è stata criticata dal manager dei rivali cittadini dei Rangers.

Steven Gerrard ha dichiarato che lui una scelta del genere non la farebbe mai anche se il richiamo della Premier è forte per tutti.

La scelta di lasciare a stagione in corso è stata ben digerita dai fans dell’Hibernian di Edimburgo, altro club cattolico e con tifosi amici con quelli del Celtic.

Neil Lennon di nuovo a casa
Neil Lennon di nuovo a casa

Lennon, nato nel 1971, aveva lasciato gli Hibs a gennaio ed era libero di accasarsi altrove. E’ stato scelto dalla dirigenza del nuovo club ma anche a furor di popolo. La green brigade, il tifo più acceso del “Paradise“, sarà entusiasta della nuova avventura che si prospetta con Lennon. L’obiettivo è vincere anche questo campionato e dalla prossima stagione tornare a fare la voce grossa anche in Europa dove è stato appena eliminato dal Valencia.

Lennon è nato nella cittadina di Lurgan, a circa 30 km a sud ovest di Belfast e con la nazionale dell’Irlanda del Nord ha collezionato ben 40 gettoni di presenza, 40 caps come dicono nel Regno Unito.

SCOZIA NEL PALLONE: Scozia, i Rangers battono il Celtic nell’Old Firm dopo un digiuno di 6 anni. VIDEO

DERBY DI GLASGOW: Rangers-Celtic: la lotta sulla palla contesa è incredibile. VIDEO

 

 

Impostazioni privacy