Home ALTRE NEWS Scontri Inter-Napoli, Giorgetti : “Partite a rischio mai di notte. I club...

Scontri Inter-Napoli, Giorgetti : “Partite a rischio mai di notte. I club che collaborano paghino meno per la sicurezza”

CONDIVIDI
Giorgetti
Giorgetti Sottosegretario con delega allo Sport

Il Sottosegretario con delega allo Sport Giancarlo Giorgetti interviene sugli scontri avvenuti prima di Inter-Napoli, che hanno portato alla morte di un tifoso nerazzurro.

In primis, Giorgetti parla dell’orario delle gare ritenute a rischio: “Queste partite, indipendentemente dalle esigenze televisive, dovrebbero essere giocate a mezzogiorno e non alla sera. In Gran Bretagna fanno così”.

Poi Giorgetti torna sugli episodi di Milano: “Quello che è accaduto è inaccettabile. I morti, le aggressioni, il razzismo dovrebbero indurre la Figc alla chiusura al pubblico degli stadi e non alla sospensione delle gare, con conseguenti rischi di ordine pubblico”.

Il Sottosegretario fa una proposta legata ai costi della sicurezza, che va oltre il decreto Salvini: “Gli oneri a carico delle società che collaborano ad estirpare il fenomeno della violenza devono essere inferiori”.

Leggi anche – Scontri Inter-Napoli, sui social le nuove immagini della guerriglia. VIDEO