Champions League: ecco chi sono le avversarie di Juventus e Roma

Champions League Ottavi di Finale 

Champions League: chi sono le avversarie delle squadre italiane
Sono rimaste 16 squadre a contendersi il tanto ambito trofeo e soltanto due di loro arriveranno alla finale di Madrid del prossimo sabato 1 giugno. Quest’oggi, alle ore 12.00, si sono svolti a Nyon i sorteggi per gli accoppiamenti degli ottavi di finale. Per l’Italia sono ancora in corsa la Juventus di Massimiliano Allegri e la Roma di Eusebio Di Francesco.

Sul cammino dei padroni di casa: ostacolo Atletico Madrid per la Juventus

Hai presente quando alla classica fiera vai a fare il gioco dei tappi? Quando vedi la scritta “Qui si vince sempre tranne quando esce nero”? Ecco, il sorteggio della Juventus di Massimiliano Allegri si potrebbe davvero riassumere in questo modo. Sulla carta erano solamente due le squadre da “evitare”, il Liverpool di Jurgen Klopp e l’Atletico Madrid di Diego Simeone.

Il destino però ha deciso di essere “crudele” con i bianconeri e di accoppiarli insieme ai Colchoneros dell’ex centrocampista dell’Inter. Esatto, proprio quell’Atletico Madrid così voglioso di arrivare fino alla fine, visto che la finale si disputerà tra le mura di casa del Wanda Metropolitan.

Certamente anche in casa Atletico non saranno felici di questo sorteggio, visto che dovranno affrontare Cristiano Ronaldo, giocatore che ben conosce i rivali della sua ex squadra spagnola. La Juventus era infatti una delle più temute ed anche i biancorossi speravano in un sorteggio più abbordabile.

Massimiliano Allegri e la sua “banda” dovranno però fare attenzione ai Colchoneros, arrivati alle spalle del Borussia Dortmund per via del pareggio contro il Brugge nell’ultimo turno dei gironi. La migliore arma degli spagnoli, che giocano con il 4-4-2. è certamente la fase difensiva. Il Cholo Simeone è infatti famoso per applicare un calcio difensivo legato a contropiedi improvvisi e letali, dovuti soprattutto alla presenza in squadra di un certo Antoine Griezmann. Per i biancorossi inoltre una finale ed una semifinale negli ultimi tre anni.

Non è però certamente la prima volta che le due compagini si affronteranno in Champions League. Quattro anni fa l’Atletico Madrid vinse il girone proprio davanti alla Juventus, pareggiando 0 a 0 a Torino e vincendo per 1 a 0 (gol di Arda Turan) in casa.
Sfida non impossibile però per i bianconeri, seri candidati alla vittoria finale. Certo, il sorteggio poteva essere più “dolce” ma sulla carta l’organico dei bianconeri sembra esser più attrezzato per arrivare sino in fondo.

Ti prendo e ti Porto con me: la possibilità di rivincita della Roma

Discorso inverso invece per la Roma di Eusebio Di Francesco che, in vista del Natale, riceve forse la visita di Santa Claus con qualche giorno di anticipo. Il sorteggio di Nyon ha preso il nome della Roma e lo ha portato nell’accoppiamento più bello. Per i giallorossi ci sarà la possibilità di rivincita contro il Porto di Sergio Conceição, ex giocatore dei cugini della Lazio. La dea bendata ha baciato Di Francesco, che evita agli ottavi squadre come Barcellona, Bayern Monaco e Manchester City.

Due anni fa la Roma abbandonò la competizione proprio per mani dei portoghesi. Anzi, più che abbandonare non riuscì ad accedere alla fase a gironi. Ebbene si, due stagioni fa i giallorossi perdevano i preliminari contro il Porto pareggiando 1 a 1 in Portogallo ma cedendo per 3 a 0 (con espulsioni per De Rossi ed Emerson) in casa all’Olimpico.

Sorteggio facile certo, però solamente sulla carta. C’è da dire che il Porto, che si schiera con un 4-3-3, è dopo il PSG l’attacco più prolifico della competizione. 16 reti per i portoghesi, trascinati da Moussa Marega. I portoghesi hanno passato il girone con ben 16 punti, la squadra che ne ha totalizzati di più, arrivando davanti a Schalke 04, Galatasaray e Lokomotiv Mosca. Un girone non impegnativo ma che comunque poteva regalare molte insidie. Tra i pali inoltre gioca Iker Casillas, che di Champions League e porte inviolate ne sa certamente qualcosa.

La voglia di rivincita in casa Roma è alta, bisognerà ovviamente stare attenti e mantenere la calma. Il sorteggio ha fatto la sua parte ma per arrivare ai quarti di finale servirà vedere la stessa grinta che i giallorossi hanno messo lo scorso anno durante tutta la competizione.

Gli ottavi di finale: tutti gli accoppiamenti

Roma e Juventus hanno, come detto in precedenza, tutte le carte in regola per passare il turno di Champion League. L’accoppiamento più interessante è senza ombra di dubbio quello tra il PSG ed il Manchester United ma non è da sottovalutare anche la sfida tra Liverpool e Bayern Monaco.

Ecco tutti gli accoppiamenti degli ottavi di finale:

N.B: Giocherà in casa l’andata chi è arrivata seconda nel girone
Andata 12/13 febbraio
Ritorno 19/20 febbraio

Schalke 04 – Manchester City
Atletico Madrid – Juventus
Manchester United – PSG
Tottenham – Borussia Dortmund
Lione – Barcellona
Roma – Porto
Ajax – Real Madrid
Liverpool – Bayern Monaco

LEGGI ANCHE – Sorteggi Champions League: la Juventus pesca l’Atletico Madrid, Roma contro il Porto

 

Impostazioni privacy