Europa League, gli ultimi verdetti: il Milan è eliminato

 Olympiacos-Milan Higuain ancora a secco di goal
Olympiacos-Milan Higuain ancora a secco di goal

I verdetti dei gironi di Europa League

GIRONE A

Passano senza troppe preoccupazioni il Bayern Leverkusen e lo Zurigo. Nulla da fare per Ludogorets e Aek Larnaca. Tedeschi primi nel girone.

GIRONE B

Il Salisburgo si dimostra ancora una squadra europea e vince senza problemi il gruppo. Eliminazione incredibile per il Lipsia, che non va oltre il pari contro il Rosenborg. Ne approfitta il Celtic, che conquista il secondo posto.

GIRONE C

Lo Zenit già sicuro del primo posto “regala” la vittoria e la qualificazione allo Slavia Praga. Nulla da fare per il Copenaghen, che eliminò l’Atalanta, e per il Bordeaux.

GIRONE D

Domina la Dinamo Zagabria, che si assicura il primo posto senza mai perdere. I turchi del Fenerbahce chiudono al secondo posto. Eliminati Spartak Trnava e Anderlecht, addirittura ultimo.

GIRONE E

Tutto deciso  già all’ultima giornata: Arsenal primo e Sporting Lisbona secondo. Per il Vorskla Poltava ed il Qarabag soltanto tre punti raccolti.

GIRONE F

Il Betis Siviglia non vince contro il Dudelange, ma si qualifica lo stesso come primo in classifica. L’Olympiacos elimina il Milan, battendolo 3-1. Una delusione inaspettata per i rossoneri, che chiudono terzi.

LEGGI ANCHE – EUROPA LEAGUE: I RISULTATI