Home Calcio ESCLUSIVO/ Fresi: “Juve-Inter? Nel 98′ ci sentimmo derubati. Cr7 ciliegina sulla torta”

ESCLUSIVO/ Fresi: “Juve-Inter? Nel 98′ ci sentimmo derubati. Cr7 ciliegina sulla torta”

CONDIVIDI
Fresi Inter
Fresi Inter

In esclusiva alla redazione di SportNews.eu parla Salvatore Fresi, ex difensore di Juventus e Inter, titolare nerazzurro nel famoso match del 98′, caratterizzato dalle polemiche per il rigore non assegnato a Ronaldo su intervento di Iuliano. 

Venerdì c’è Juventus-Inter, pronostico chiuso o i nerazzurri hanno qualche possibilità di vincere?

“Per l’Inter può essere un buon trampolino. Se fa risultato può riaprire anche il campionato. La Juventus chiaramente è favorita e se vincerà metterà in tasca il 60-70% dello scudetto. E’ una squadra compatta, quest’anno ha messo la ciliegina sulla torta, Ronaldo”.

Questa Juve come si può battere?

“Io punterei ad attaccarli alti. Bisogna soffocare la costruzione del gioco bianconero, che parte da Pjanic”.

Lei era tra i titolari nerazzurri in  Juve-Inter del 98′ in cui ci fu il famoso episodio Iuliano-Ronaldo. A distanza di 20 anni cosa può dire?

“Grande rammarico perchè furono vanificati tutti i nostri sacrifici”.

Si sentì derubato?

“Certo. Ci furono anche altri episodi in quel campionato. Meritavamo lo scudetto”. 

Con l’arbitro Ceccarini non ci furono chiarimenti?

“Nessuno riuscì a parlarci, uscimmo dal campo molto arrabbiati”.

Quando passò alla Juventus avvertì un diverso trattamento degli arbitri?

“Forse erano condizionati quando dirigevano la Juve perchè sbagliando a sfavore dei bianconeri rischiavano di non arbitrare più “.

Venerdì tiferà Juve o Inter?

“Sono interista sfegatato, quindi…”

Di Quintiliano Giampietro

Leggi anche – Juventus-Inter, Icardi:”Non firmo per il pari. A Torino senza paura per vincere”