Home ALTRI SPORT basket nba NBA, LeBron James trascina Cleveland: ‘piangono’ Belinelli e Gallinari

NBA, LeBron James trascina Cleveland: ‘piangono’ Belinelli e Gallinari

CONDIVIDI
LeBron James (Twitter)
LeBron James (Twitter)

 

Nove gare per la notte (italiana) di NBA, con Golden State che arriva a toccare quota 10 successi stagionali, imponendosi per 110-100 sugli Orlando Magic. Una vittoria sofferta, in assenza anche di Curry, così come per Cleveland, che viene trascinata da LeBron James in un successo per nulla semplice. Contro i Knicks il risultato finale è infatti di 104-101. Un match che sembrava addirittura perso, con James che si carica la squadra sulle spalle e segna la tripla del sorpasso a meno di 2′ dal termine.

NBA, ancora una notte disastrosa per Belinelli e Gallinari

Non migliorano le condizioni dei malati NBA: Clippers e Hawks. Gallinari ancora assente per infortunio, vede i suoi Los Angeles mettere a segno la settima sconfitta stagionale, subendo un 109-105 da Philadelphia. Non sono bastati i 31 punti di Williams e i 29 di Griffin per venir fuori dal tunnel. Per Belinelli invece 14 punti, costretto ad assistere alla tripla di Miller a 55″ dalla fine, che consegna un 105-104 in favore dei New Orleans Pelicans.

Tutti i risultati:

Sacramento Kings 92 – 110 Washington Wizards
Cleveland Cavaliers 104 – 101 New York Knicks
Memphis Grizzlies 103 – 110 Milwaukee Bucks
Atlanta Hawks 105 – 106 New Orleans Pelicans
Los Angeles Lakers 100 – 93 Phoenix Suns
Minnesota Timberwolves 109 – 98 Utah Jazz
Denver Nuggets 82 – 99 Portland Trail Blazers
Orlando Magic 100 – 110 Golden State Warriors
Philadelphia 76ers 109 – 105 Los Angeles Clippers