Home Calcio Ufficiale: l’Inter passa al Suning. Questa la conferenza stampa

Ufficiale: l’Inter passa al Suning. Questa la conferenza stampa

CONDIVIDI
Zhang Jindong (getty images)
Zhang Jindong (getty images)

NOTIZIE INTER – E’ ufficiale: l’Inter passa al gruppo cinese Suning che acquista l’oltre 50% delle quote. Queste le parole in conferenza stampa riportate da tuttomercatoweb.com dei principali artefici della trattativa.

Zhang Jindong, proprietario di Suning Holdings Group. “Per me è un piacere essere qui. Sono sicuro che siate tutte emozionati quanto me ad aver assistito alla clip sulla storia dell’Inter. Dovete sapere che Suning group è entrata nel calcio meno di un anno fa, ma adesso è già stata in grado ci acquistare una parte dell’Inter, uno dei top club europei. Ho incontrato il presidente Erick Thohir e fin da subito ci siamo trovati benissimo. Da lì è nato il nostro interesse per il club nerazzurro. Sono stato in Italia, ho conosciuto anche Massimo Moratti che mi ha influenzato nella mia scelta di acquistare le quote e investire sull’Inter. Mi ha invitato a dare il meglio questa società. Entrare qui è una grande responsabilità, ringraziamo Thohir per aver scelto il gruppo Suning tra i tanti partner sui quali poteva puntare. Adesso vi spiegherò perché abbiamo deciso di fare questa scelta. Punto numero uno: questo processo fa parte della nostra volontà di diventare una delle principali società e aiutare la crescita del mercato calcistico in Cina. La crescita del calcio in Cina negli ultimi anni è stata incredibile e per questo abbiamo deciso di entrare in questo mondo. Vogliamo far crescere ulteriormente il gruppo Suning. Abbiamo tanti giocatori importanti, stelle mondiali, nella China Super League, ma il calcio europeo è un’altra cosa. L’Inter sarà una parte importante della crescita del Gruppo Suning. Faremo un’Inter più forte: i sei rami del Gruppo Suning puntano alla crescita delle risorse commerciali e grazie alla forza del nostro gruppo riusciremo a diventare una delle migliori società, sia in Serie A che nel calcio europeo. Nell’era Moratti sono arrivati tantissimi grandi giocatori e vogliamo seguire l’idea dell’ex presidente, provando a ricostruire la gloriosa storia del club nerazzurro. Vogliamo continuare il lavoro iniziato da Moratti e Thohir per far tornare l’Inter in vetta. Da quando sono stato a San Siro sono rimasto impressionato dallo stadio e sono diventato un tifoso. Suning garantirà un futuro importante all’Inter“.

Erick Thohir:Grazie a tutti per la partecipazione, sono onorato di essere qui, per l’inizio di quella che sarà una partnership molto importante tra Suning e l’Inter. Lo sport e il calcio stanno acquistando importanza in Cina. L’Inter è orgogliosa che il gruppo abbia scelto di investire. Arriveranno giocatori da ogni parte del mondo. Lo scorso anno abbiamo giocato diverse partite amichevoli portando varie squadre importanti qui in Cina. Da 38 anni c’è una relazione tra il club nerazzurro e la stessa Cina. Sono orgoglioso del mio legame con la società, ringrazio Massimo Moratti che non può essere qui ma che manda a tutti i suoi saluti. Vogliamo costruire qualcosa di importante tutti insieme. Colgo l’occasione per ringraziare la famiglia nerazzurra, anche per l’apertura che mi hanno mostrato quando sono diventato presidente. Come sappiamo il mondo dello sport è in continua evoluzione, siamo entrati nell’era dei super club, dobbiamo essere competitivi sia dentro che fuori dal campo, con giocatori di livello mondiale che possano servire per aumentare i ricavi e per poter diventare una società sempre più importante. Lo sport unisce le persone che vivono insieme grandi momenti di passione collettiva. Ringrazio anche il presidente Zhang Jindong e il gruppo Suning per la fiducia. Grazie poi a tutti i giocatori del Suning presenti qui oggi, a Javier Zanetti, un uomo che è sempre rimasto in nerazzurro e che ha vinto tantissimi trofei. Mi rivolgo poi ai nostri main partners come Nike e Pirelli e ho un messaggio per i nostri tifosi: grazie per fiducia e supporto, siamo la miglior squadra come media spettatori. Siamo sicuri che insieme a Suning costruiremo una grande squadra“.

Un rappresentate della federcalcio cinese: “Ci congratuliamo con il Gruppo Suning per l’acquisizione di una parte dell’Inter. Questa partnership aiuterà anche la nostra federazione. Tutto questo sarà fondamentale per il calcio cinese che crescerà certamente“.

Javier Zanetti:Per me è una grande emozione essere qui, è un onore poter rappresentare la mia società in un momento così importante. Abbiamo una grande storia alle spalle, tifosi unici e speciali e Suning è un gruppo con grandi ambizioni. Insieme dovremo fare un grande lavoro per rendere felici i nostri tifosi“.

Gong Lei, vicepresidente di Suning Sports Group: “Ricordo bene Zanetti come giocatore e sono quasi incredulo che il nostro gruppo stia entrando a fare parte di un club così importante“.

Il comunicato dell’Inter: “F.C. Internazionale e Suning Holdings Group annunciano con soddisfazione la firma di una storica partnership strategica. Suning Holdings Group acquisirà la maggioranza dell’Inter, Club riconosciuto in tutto il mondo tra i più prestigiosi per storia e tradizione. International Sports Capital sarà azionista di minoranza unico, con Erick Thohir che continuerà alla guida del Club come Presidente. Internazionale Holding cesserà di essere azionista, con Massimo Moratti che uscirà dal Club dopo averne scritto per anni la storia gloriosa conseguendo prestigiosi successi, tra cui il Triplete nel 2010, che resterà per sempre indimenticabile“.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore