Home Calcio Inter, Moratti: “Non cederò le mie quote societarie”

Inter, Moratti: “Non cederò le mie quote societarie”

CONDIVIDI
Massimo Moratti, ex Presidente dell'Inter
Massimo Moratti, ex Presidente dell’Inter (Getty Images)

NOTIZIE INTER – Ieri si è diffusa la voce di un mandato, da parte di Erik Thohir alla banca commerciale Goldman Sachs, per cercare un nuovo socio di minoranza per l’Inter. Qualcuno che potesse entrare nel club con grossa dose di denaro fresco per far rifiatare i conti del club e permettere a Massimo Moratti un disimpegno totale. Un’ipotesi, questa, che è lo stesso ex Presidente nerazzurro oggi ha smentito seccamente dalle pagine de “Il Giornale”: “Fra me e Thohir c’è stima e rispetto, non ho nessuna intenzione di cedere le mie quote. Non si è mai parlato di obbligo di cedere quote e non c’è alcun motivo per prendere una decisione. Se poi questa è un’esigenza di Thohir la prenderemo in considerazione, ma abbiamo sempre deciso tutto assieme”. 

Intanto il club lavora su un altro fronte molto importante, quello del rinnovo della partnership con Pirelli. L’accordo sarebbe stato trovato ancora una volta, ma al ribasso. La società infatti dovrebbe versare nelle casse dell’Inter una cifra compresa tra i 25 e i 27 milioni complessivi per le prossime tre stagioni: “Siamo disposti a proseguire il rapporto a condizioni corrette”, questo il commento di Marco Tronchetti Provera.