Mercedes. Wolff: “Siamo concentrati sui prossimi GP”

(Getty Images)
(Getty Images)

NOTIZIE FORMULA 1 – «Vietato alzare il piede dall’acceleratore». È il messaggio di Toto Wolff, boss della Mercedes, a Lewis Hamilton e Nico Rosberg al giro di boa del Mondiale di F1. Le ‘frecce d’argento si preparano al Gran Premio del Belgio dopo il doppio passo falso in Ungheria, dove la Ferrari ha trionfato con Sebastian Vettel e i due piloti del team campione del mondo hanno dovuto accontentarsi di piazzamenti ben al di sotto delle aspettative: sesto l’inglese, ottavo il tedesco. Vettel è ancora staccato di 42 punti dal leader della classifica iridata Hamilton, ma Wolff non abbassa la guardia e chiede alla Mercedes di essere «spietata».

«Con nove gare ancora da disputare si entra nella seconda metà della stagione con un bottino complessivo di punti più grande rispetto a quello di un anno fa. Eppure il nostro margine è minore», avverte il numero uno della Mercedes. «Non c’è mai un momento in cui si può togliere il piede dall’acceleratore e la gara in Ungheria ha dimostrato ancora una volta che ogni sbandamento è un’opportunità che i nostri avversari sapranno afferrare con entrambe le mani», evidenzia Wolff. «Abbiamo tutti apprezzato la possibilità di ricaricarci durante l’estate, ma allo stesso tempo siamo rimasti concentrati su quello che ci aspetta. Ci sono ancora molte possibilità di vincere o perdere questa battaglia -conclude- e dobbiamo essere spietati nella nostra spinta per chiudere al top». (Adnkronos)

Impostazioni privacy