F1. GP Ungheria, Raikkonen: “Ferrari penalizzata dagli errori”

Kimi Raikkonen
Kimi Raikkonen (getty images)

NOTIZIE FORMULA 1 – La tragica morte di Jules Bianchi ha lasciato il segno in tutto il mondo della Formula 1, ma nonostante tutto il campionato è pronto a ripartire e domenica si correrà in Ungheria, una gara che oggi Kimi Raikkonen in conferenza stampa ha presentato così: “Abbiamo il potenziale velocistico e tutto quanto serve per fare meglio, il feeling con la monoposto è buono, ma continuano a fare errori o ad avere problemi qua e là e così abbiamo perso tanti punti per strada. La prima parte della stagione non è stata ideale ma rispetto all’anno scorso non si può dire neppure un disastro, anche se, per tante ragioni diverse, non siamo riusciti a ottenere i risultati sperati”.

Si parla poi del suo futuro: “Non so come stiano le cose, ogni anno sono nella stessa situazione, che abbia o meno un contratto. Vediamo che succede. Di sicuro penso che sarò informato del mio futuro prima di leggere un giornale…”.

Così invece su Jules Bianchi: “È stato terribile perdere Jules, e le circostanze del suo incidente rendono tutto ancora più triste il motorsport è molto pericoloso, lo sappiamo bene tutti, ma non ci aspettiamo mai che cose come queste possano realmente accadere. Alla sua famiglia vanno le mie condoglianze”.

Impostazioni privacy