F1 GP Monza, clamoroso Leclerc: il suo annuncio fa il giro del mondo. “Posso..”

F1 GP Monza, il pilota della Ferrari monegasco Charles Leclerc ha parlato prima del weekend del Gran Premio d’Italla. Le sue dichiarazioni.

Il GP d’Italia è ormai alle porte. È sempre più vicino il fine settimana sul circuito di Monza. In particolare, domenica alle ore 15 si avrà il via alla gara più seguita dai tifosi del nostro Paese. Aumenta dunque l’attesa da parte dei tantissimi tifosi della Ferrari per questo appuntamento.

F1 GP Monza clamoroso Leclerc annuncio
Charles Leclerc (da Instagram @scuderiaferrari – sportnews.eu)

Charles Leclerc e Carlos Sainz cercheranno di dare una gioia ai sostenitori della Rossa, anche se non sarà facile. Infatti, fino a questo momento, nel corso della stagione di Formula 1, c’è stato quasi sempre un monologo da parte di Max Verstappen e Red Bull. La casa di Maranello invece è stata spesso protagonista di prestazioni opache. La speranza è che la situazione cambi, almeno in questo weekend.

F1 GP Monza, Ferrari: le parole di Charles Leclerc e Carlos Sainz

F1 GP Monza clamoroso Leclerc annuncio
Charles Leclerc e Carlos Sainz (da Instagram @scuderiaferrari – sportnews.eu)

Il pilota monegasco, alla vigilia del fine settimana sulla pista italiana, ha dichiarato. “Ogni anno che veniamo qui a Monza è un feeling particolare, si vede che c’è tanta passione. E’ qualcosa di speciale. La vittoria del 2019? Adesso bisogna rinnovarla, quest’anno sarà difficile con questa Red Bull ma con la spinta dei tifosi tutto è possibile. Faremo di tutto, non siamo in una situazione facile in questo momento ma a a Monza può succedere di tutto. Non è sempre stata la macchina più veloce ad aver vinto. Faremo di tutto per vincere. Max è vulnerabile? È battibile, ci dobbiamo lavorare, possiamo rifarlo come l’anno scorso. C’è un distacco importante ma non irrecuperabile, certamente non per quest’anno. Ma la mettiamo tutta per ribatterlo in pista”, ha concluso il ferrista che correrà con un casco speciale con la scritta ‘One dream, one team’“.

Lo spagnolo, compagno di scuderia, ha spiegato. “Soprattutto nei momenti difficili, il sostegno dei tifosi fa la differenza. La loro presenza sempre costante ci consente di spingere ancora di più, sia in pista che in fabbrica. Se si presenterà l’opportunità di vincere saremo i primi a coglierla. Ho imparato che in Formula 1 può davvero succedere di tutto, anche se non sarà facile ribaltare il pronostico. Sono arrivato sul podio nel 2020, quando non erano presenti i tifosi, quindi mi farebbe piacere ritrovarlo con il brivido di passione che solo Monza ti può dare. Verstappen? Tutti sotto pressione possono sbagliare. Purtroppo non siamo mai riusciti a metterlo alle strette, ed è quello che dobbiamo fare se vogliamo batterlo“.