Calciomercato, Kane: clamorosa scelta del Tottenham!

L’attaccante degli Spurs, come tutte le estati, è al centro del mercato: tantissimi club sono interessati al suo acquisto, sarà la volta buona?

Kane Levy no cessione Premier
Antonio Conte e Harry Kane (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Terminata la stagione con la finale di Champions League vinta dal Manchester City sull’Inter grazie al gol di Rodri, tutti i top club europei hanno dichiarato ufficialmente il rompete le righe. I giocatori saranno ancora impegnati la prossima settimana con gli impegni con le proprie nazionali e poi potranno godersi le meritate vacanze dopo una stagione estenuante, incominciata ad inizio agosto. E tra poco più di un mese ci si ritroverà per la preparazione del nuovo anno calcistico.

Kane, Levy svela dove non giocherà: “Non lo venderò in…”

Kane Levy cessione
La squadra del Tottenham esulta a fine gara (Instagram)

Con la fine del calcio giocato, la scena è stata completamente presa dal calciomercato. Il ruolo delle grandi protagoniste lo faranno sicuramente le squadre inglesi che hanno un poter di mercato inimmaginabile rispetto alle altre concorrenti europee. Per questo ci si deve aspettare che dalla Premier League arriveranno assalti anche ai migliori giocatori della Serie A. Attivissimo, però, è anche il mercato interno d’Oltremanica: come l’anno scorso, infatti, ci saranno molti movimenti tra squadre inglesi. E come ogni anno, come se fosse il classico tormentone, ritorna di moda il nome di Harry Kane. L’attaccante del Tottenham è stato protagonista anche in questa stagione, ma è trascorso un altro anno senza trofei e soprattutto, nella prossima stagione, non giocherà la Champions League. Per questo sta valutando seriamente di lasciare la squadra.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Inter, attenta: forte interesse per l’attaccante, c’è l’offerta

Kane, classe 1993, piace un po’ a tutti in Europa, ma vista la sua non più giovanissima età la richiesta del Tottenham (90-100 milioni) è considerata alta. Real Madrid e Bayern Monaco sembrano aver frenato, mentre invece in Inghilterra c’è chi ci pensa di continuo (Manchester Unted e Chelsea su tutte). Ma come riferisce Sky Sport UK il presidente Levy è stato chiaro: nessuna cessione in Premier per non rinforzare le concorrenti. Si prospetta un bel braccio di ferro in quel di Londra…