Formula 1, offerta monstre per Lewis Hamilton: “Pronti 48 milioni”: la risposta

La Rossa tenta Lewis Hamilton, con un super ingaggio, cosa deciderà il pilota britannico? Accetterà di andare a Maranello? 

La Ferrari, senza ombra di dubbio, in questo Mondiale di Formula 1 sta deludendo fortemente i suoi tifosi e gli appassionati in generale di uno degli sport più seguiti al mondo. Fino ad ora neanche una vittoria né per Charles Leclerc né per Carlos Sainz. Quindi, a quanto pare la Ferrari, vuol prendere provvedimenti. 

Dove andrà Hamilton?
La Rossa pronta a pagare 49 milioni-(Foto Instagram)-sportnews.eu

In Spagna, Carlo Sainz terminò al 6° posto e Leclerc, addirittura all’11°. Cosa bisogna fare per risvegliare i due piloti, di una delle scuderie più importanti al mondo?

La proposta ad Hamilton: cosa farà il britannico?

Lewis Hamilton, 38 anni, ha vinto ben 7 Mondiali di Formula 1, e di certo vuol continuare a stupire senza fermarsi qui. In Spagna, è arrivato sul podio, cercando di contrastare l’ormai imprendibile pilota olandese Max Verstappen.

Come si sa, anche i piloti di Formula 1, vengono seguiti, e qui, c’è la questione della Ferrari sulle orme del pilota inglese. Se n’è parlato anche in questi giorni, di un probabile interesse della Rossa per Hamilton.

Il pilota della Mercedes, ha sempre avuto anche una certa attrazione per il Cavallino Rampante, perché era un fan sfegatato di Ayrton Senna, che all’epoca guidava la Ferrari. Ma Hamilton, ha uno stipendio di circa 48 milioni di dollari annuali, una cifra spaventosa.

Dove andrà Hamilton?
Logo Ferrari-(Foto Instagram)-sportnews.eu

Hamilton ha avuto un colloquio con Toto Wolff, Direttore esecutivo della Mercedes, per un possibile rinnovo. Ricordiamo che Lewis, gestisce da solo e autonomamente i propri contratti senza affidarsi a manager personali.

A fine stagione il contratto con le Frecce d’argento terminerà, e non abbiamo la sicurezza se resta con la Mercedes o meno. Quindi, la Ferrari, è pronta fare un assalto e provare a garantirsi uno dei piloti più vincenti di sempre e tornare a splendere sui palcoscenici che merita.