Formula 1, tutte le novità della Ferrari: aggiornamenti da sogno

Per la prima tappa italiana la Ferrari ha deciso di calare l’asso nella manica, colpo gobbo agli avversari!

Ferrari novità
Ferrari novità (screen Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

La stagione della Ferrari ha inevitabilmente bisogno di una svolta sostanziale, quanto visto fin qui non è piaciuto, non solo ai tifosi, ma anche agli addetti ai lavori ed al nuovo team principal Frederic Vasseur, che si è da subito detto pronto per intraprendere nuove strade progettuali. Proprio in questo senso si sta quindi lavorando parecchio in fabbrica ed alcuni pezzi importanti sembrano essere già pronti per i test ufficiali che arriveranno proprio davanti il pubblico di casa, ecco cosa ha in mente di fare la Ferrari per questo esordio al GP di Imola.

SF-23 troppo imprevedibile, per questo il muretto punta tutto sulle sospensioni, potrebbe essere la svolta stagionale?

Ferrari novità
SF-23 Ferrari (Foto instagram)

Le difficoltà dei due piloti in forza alla Ferrari di gestire la macchina sono note a tutti e spesso esplicitati proprio dai due protagonisti. Sul giro secco, infatti, i risultati sono anche convincenti ma durante tutto l’arco della gara l’imprevedibilità della macchina porta spesso diversi problemi con tante correzioni continue che si riflettono in un usura accentuata degli pneumatici con conseguenti riscontri sui tempi del giro.

Per ovviare a questo problema, così come ampiamente dimostrato dalla Red Bull, la soluzione sta nel lavoro sulle sospensioni, ed è proprio per questo che gli ingegneri ed i meccanici hanno spinto forte su questo fattore con diverse soluzioni studiate e pronte per essere messe in opera. Il reveal andrà in scena proprio ad Imola, una gara in cui sbagliare non è ammesso, soprattutto davanti il fervore del pubblico di casa.

Anche se questo, probabilmente, non basterà per fronteggiare la Red Bull, la speranza è che il nuovo pacchetto di sospensioni possa quantomeno ridare fiducia in ottica secondo posto e rendere davvero più competitive le due rosse. I veri riscontri, ad ogni modo, li darà la pista, quindi non resta che tenersi pronti ad un weekend italiano davvero infuocato che promette di regalare colpi di scena fin dalle qualifiche.