F1, addio Charles Leclerc: la Ferrari ha trovato il sostituto

Problemi di rinnovo per Charles Leclerc, solo un anno alla scadenza e una scuderia è già pronta all’assalto del monegasco

Charlws Leclerc
Charlws Leclerc (foto instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Sarà una stagione davvero da brividi quella di Formula1 soprattutto stando alle prime anticipazioni, Ferrari e Mercedes saranno le principali sfidanti della Red Bull che sarà invece chiamata a difendere il titolo. Carte rimescolate e gap di molto limati faranno bene allo spettacolo ma questo mondiale potrà essere quello delle sorprese anche dal punto di vista dei sedili, per Charles Leclerc la situazione è chiara, scadenza nel 2024 e rinnovo ancora lontano faranno vacillare il monegasco che ha già gli occhi puntati addosso da un’altra scuderia pronta a ricoprirlo d’oro.

Leclerc puntato dalla Mercedes, Toto Wolff pronto a sceglierlo per il dopo Hamilton

Mercedes
Mercedes (foto instagram)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Sebastian Vettel, ritorno in Formula 1: ultim’ora spiazzante

Una situazione già pronosticata ma che sembra sempre più poter diventare realtà, questa volta a portare alla luce questa ipotesi è stato Peter Windsor, general manager di Ferrari per la Gran Bretagna negli anni 80′ che sembra essere davvero sicuro del suo pensiero. Qualora fossero confermate le sue parole nel 2024 la Formula1 potrebbe vedere un vero stravolgimento dal punto di vista dei sedili e la Ferrari sarebbe quella maggiormente colpita.

Queste le parole dell’australiano: “Sia Leclerc che Sainz sono in scadenza nel 2024 ed immagino che Wolff punterà forte su Leclerc, è indiscutibile che sia lui l’unico vero antagonista di Max Verstappen in questo momento è se Wolff è stato disposto a schierare Russel insieme ad Hamilton non avrà problemi di certo a farlo anche con Leclerc“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Ferrari, adesso è tutto vero annuncio fa sognare i tifosi

Una previsione che non fa di certo felici i tifosi di Ferrari che, sempre secondo Windsor, si ritroverebbero a vedere poi Lando Norris vestire di rosso. Una doppia previsione che tuttavia dipenderà molto anche da questa stagione, se la Mercedes convincerà dal punto di vista delle prestazione, Hamilton è probabile che prolungherà la sua permanenza in Formula1 ed a quel punto il rinnovo di Leclerc con la Ferrari ne risulterebbe favorito. Staremo a vedere, non resta che gustarci il prossimo mondiale per capire meglio come potrà evolvere la delicata questione.