Formula 1 | Ferrari, l’ultima novità è pazzesca: tifosi in visibilio

Charles Leclerc sarà favorito nel 2023 da un particolare non irrilevante messo a punto da Pirelli, novità che accende la tifoseria

Formula 1 GP Miami dove vederla orari
Formula 1, verso il GP di Miami: la Ferrari (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Sono stati diversi i problemi della Ferrari nella passata stagione, dopo un inizio competitivo e 46 punti messi tra Leclerc e Verstappen è cominciato l’ennesimo declino che ha portato in poco tempo la RB18 a recuperare il gap e volare in solitaria verso il mondiale. Per questo 2023 ci si aspetta un inizio diverso soprattutto dopo lo sbarco di Vasseur in Ferrari, situazione che dovrebbe avvantaggiare già di per sé il monegasco che proprio con il nuovo team principal ha già collaborato nel suo esordio in formula1. Le novita tuttavia non sono terminate e questa volta arriverebbero anche da Pirelli con il nuovo prodotto pronto ad esordire.

Risolti da Pirelli i problemi di Ferrari, le nuove mescole favoriscono l’effetto suolo proprio come piace a Leclerc!

 

Ferrari fuori giochi 2023
Charles Leclerc (Foto da Instagram)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Charles Leclerc, è tutto vero. Arriva il grande annuncio;Mi sento..

Uno dei problemi riscontrati nella passata stagione e che ha infastidito in particolar modo Charles Leclerc è stata proprio la tendenza delle macchine a puntare verso l’esterno nell’ingresso in curva, questione spigolosa per alcuni e che portava a problemi di surriscaldamento e deterioramento anticipato dei pneumatici.

La Pirelli ha lavorato a fondo per mitigare il problema e, come riportato da Motorsport.com, sembra che sia adesso riuscita ad elaborare un prodotto che favorisca i piloti che preferiscono un avanzano preciso in inserimento. Prodotto che sembra fatto apposta per il pilota di punta di Ferrari e che nel prossimo mondiale potrebbe servire su un piatto d’argento un upgrade ancor maggiore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Formula1: Un problema in meno per Ferrari! Che svolta in vista del 2023

Con le nuove mescole anche i tempi sul giro alla lunga dovrebbero trarne parecchio vantaggio, occhio però, perché anche il suo rivale Max Verstappen, con lo stesso approccio aggressivo, avrà sicuramente in mente di testare il favore dei nuovi pneumatici, a differenza di Sainz che preferisce avere stabilità sul posteriore. Un motivo in più da aggiungersi ai tanti già venuti fuori per gustarsi il prossimo mondiale, le sorprese saranno tantissime e a questo punto pare sempre più difficile poter stabilire a priori chi sarà ad avere la meglio.