Lazio-Milan 4-0 le pagelle e il tabellino della partita

Lazio-Milan 4-0 le pagelle e il tabellino della partita. Gara importante per i rossoneri in ottica scudetto e non solo: dopo la sconfitta in Supercoppa serve un’immediata risposta. 

Maurizio Sarri Lazio-Milan voti tabellino
Maurizio Sarri (screen Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

La 19a giornata si concluderà con l’altro big match di giornata, ossia Lazio-Milan, una gara particolarmente sentita per i rossoneri che non possono non perdere ulteriori punti in campionato. In virtù della sconfitta in Supercoppa, Pioli e i suoi hanno bisogno di un risultato positivo che possa ridare morale ad un gruppo in netto calo nell’ultimo periodo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> DAZN sorprende tutti: scelta clamorosa, l’ira degli utenti sul web

Lazio-Milan 4-0 le pagelle e il tabellino

Nel primo tempo è show Lazio: la squadra di Sarri domina e si porta sul 2-0 dando spettacolo in campo. La sblocca Milinkovic-Savic su azione personale di Zaccagni che siglerà poi il raddoppio con un facile tap-in. Piove sul bagnato in casa Milan con l’infortunio di Tomori che lascerà il campo al 22′.

Nella ripresa la Lazio arrotonda e si porta sul 3-0 con il calcio di rigore trasformato da Luis Alberto: lo spagnolo è impeccabile e torna sul tabellino dei marcatori dopo diversi mesi di assenza. Al 75′ arriva il poker siglato da Felipe Anderson: ancora azione geniale di Zaccagni, Luis Alberto manda in porta il brasiliano che non può sbagliare. Questi i voti e il tabellino:

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  Riparte il campionato: come abbonarsi a DAZN in un minuto

LAZIO-MILAN 4-0
4′ Milinkovic Savic, 38′ Zaccagni, 67′ rig. Luis Alberto, 75′ Felipe Anderson 

LAZIO (4-3-3): Provedel 6; Hysaj 6, Casale 6, Romagnoli 6, Marusic 6 (78′ Lazzari sv); Milinkovic-Savic 7 (83′ Basic sv), Cataldi 6,5 (87′ Marcos Antonio sv), Luis Alberto 7, Pedro 7 (78′ Romero sv), Felipe Anderson 7, Zaccagni 7,5. All: Sarri.
MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu 5,5; Calabria 4, Kalulu 4, Tomori 5,5 (24′ Kjaer 5,5), Dest 4; Tonali 6, Bennacer 5,5; Messias 5,5 (59′ Saelemaekers 5,5), Brahim Diaz 5,5 (59′ De Ketelaere 5,5), Leao 5 (78′ Rebic 6); Giroud 5 (59′ Origi 5). All: Pioli.