Basket NBA, i risultati della notte (22 gennaio): rimonta assurda dei Lakers, brutto KO per i Nuggets

Si fermano i leader della Western conference, volano invece i Lakers grazie al solito straordinario LeBron James, che emozioni in NBA!

LeBron James
LeBron James (foto Instargam)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Entrambe le teste di serie della Western Conference cadono nella strana nottata di NBA, Denver ferma a 9 la sua striscia positiva perdendo per 99-101 la partita contro Oklahoma. I Nuggets soffrono decisamente quando in campo manca Nicola Jokic e lo hanno dimostrato per la seconda volta, non basta Murray da 26 punti per portare a casa la partita persa per causa di Shai Gilgeous-Alexander che sembrava inarrestabile in una serata in cui ha messo a segno 34 punti tra cui quello decisivo a soli 9 secondi dalla fine.

LeBron James ancora un alieno, caccia al record che ha già un finale scritto, Grizzlies KO nonostante la prova di coraggio

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Los Angeles Lakers (@lakers)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> NBA, caos a Los Angeles: interviene la sicurezza alla Crypto Arena, il motivo

Secondo KO consecutivo dei Grizzlies dopo il frangente da 11 vittorie consecutive, questa volta la sconfitta è passata per le mani dei Suns anche se la squadra di Memphis ha lottato fino alla fine rimontando ben 27 punti e fermandosi a -2 dal riagganciare definitivamente la partita. 112-110 il risultato finale con i Suns che possono esultare anche per il definitivo ritorno di Chris Paul da 22 punti ed 11 assist in serata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>NBA, quando rientra Danilo Gallinari: rivelazione da sogno 

Record negativo per i Blazers, non succedeva dal 72′ che una squadra perdesse di 30 punti in un quarto per poi uscire vincente a fine gara. A quanto pare però tutto è possibile se in campo è presente un certo LeBron James, dopo il primo parziale da 45 a 13, infatti, si è accesa la stella gialloviolo trascinando i suoi in una rimonta che fa la storia. Doppia da 37 punti ed 11 rimbalzi firmata dal numero 6, prestazione superlativa che vale una vittoria quasi miracolosa per 112-121.

Ecco gli altri risultati della serata:

  • DALLAS MAVERICKS-L.A. CLIPPERS 98-112
  • MIAMI HEAT-NEW ORLEANS PELICANS 100-96
  • GOLDEN STATE WARRIORS-BROOKLYN NETS 116-120
  • TORONTO RAPTORS-NEW YORK KNICKS 125-116