Risultati NBA della notte: crollo Lakers, Grizzlies imbattibili

Continua l’altalena per i tifosi dei Lakers, arriva ancora una sconfitta che brucia dopo la rimonta dei Kings, ecco tutti i risultati della notte

Lakers Bogdanovic
Logo Lakers (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Brutta serata per i Lakers che hanno subito una sconfitta davvero inaspettata contro i Kingsnon sono bastati nei 32 punti di LeBron James e ne il vantaggio di 14 punti accumulato dai gialloviola per far loro la serata. Memphis ha invece avuto la meglio su Cleveland, conquistando l’undicesima vittoria consecutiva. Denver, d’altro canto, ha mantenuto il passo, superando Minnesota grazie al contributo della coppia Jokic-Murray. Dominio Utah contro l’altra compagine di Los Angeles con 34 punti messi in cassa dal rientrante Lauri Markkanen. Trae Young vince la sfida contro Luka Doncic. Altre vittorie sono state ottenute da Washington, Charlotte e Oklahoma City.

Batosta per Lakers e Clippers, Luka Doncic da 30 punti si spegne nel finale e regala la partita ai falchi di Atlanta.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Los Angeles Lakers (@lakers)

 POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Basket, risultati NBA della notte (28 dicembre): tracollo Lakers, volano i Nets

Una partita emozionante quella disputatasi tra Dallas Mavericks e Atlanta Hawks ma alla fine ad avere la meglio sono stati gli Hawks imponendosi per 130-122 e conquistando così la loro quarta vittoria consecutiva. Luka Doncic da 30 punti non basta, spento nell’ultimo quarto in cui ha portato solo 3 punti, si è reso complice della quinta sconfitta della sua squadra nelle ultime sette uscite. Problemi soprattutto difensivi per la squadra di casa mentre gli Hawks hanno fatto ruotare otto giocatori mandandoli tutti in doppia cifra, guidati dai 30 punti di Dejounte Murray.
Brutta serata anche per i tifosi dei Lakers che escono sconfitti dal campo dei Sacramento King per 111-116, nulla da imputare, come sempre, a LeBron James che porta a casa ancora una prestazione da 32 punti, la squadra però ha perso la testa e dilaniato il vantaggio da 14 punti accumulato nel primo tempo non riuscendo più a tornare in testa. A nulla è servito nemmeno il pareggio ad un minuto dalla fine davanti una prestazione di squadra migliore guidata da Fox con 31 punti segnati per i Kings.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Mercato NBA: i 4 possibili scenari per i Lakers

Utah Jazz sconfiggono anche i Los Angeles Clippers con un punteggio di 126-103, nona sconfitta nelle ultime undici partite e Clippers che sembrano in affanno più che mai non portandosi mai in vantaggio sugli avversari. I Jazz hanno ritrovato Lauri Markkanen dopo due gare di assenza, per lui prestazione da 34 punti, 12 rimbalzi e convocazione per l’All Star Game che sembra scontata.

Ecco gli altri risultati di serata:

MEMPHIS GRIZZLIES-CLEVELAND CAVALIERS 115-114

NEW YORK KNICKS-WASHINGTON WIZARDS 105-116

NEW ORLEANS PELICANS-MIAMI HEAT 98-124

HOUSTON ROCKETS-CHARLOTTE HORNETS 117-122

OKLAHOMA CITY THUNDER-INDIANA PACERS 126-106

DENVER NUGGETS-MINNESOTA TIMBERWOLVES 122-118