Addio Mourinho, clamoroso Roma: il tecnico ci pensa, motivazione pazzesca

Addio Mourinho, clamoroso Roma: notizie poco rassicuranti per il futuro del tecnico, la decisione potrebbe spiazzare tutti. 

Mourinho sorpreso addio Roma
Mourinho sorpreso (screen Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Clamoroso a Roma: Mourinho potrebbe lasciare la Capitale a fine stagione. Secondo ‘Sky Sport’, ci sarebbero dei problemi tra la società e il tecnico per il futuro del progetto tecnico. Il sito riferisce che da qualche tempo si sta manifestando un disagio ben visibile da parte dell’allenatore, un malumore emerso dalle mancate conferenze e dalle dichiarazioni post partita.

Mourinho ha paura che la validità del progetto messo in pratica dalla scorsa stagione non possa emergere verso quel salto di qualità auspicato al terzo anno: se il primo anno era visto di transizione, il secondo – ossia questo – avrebbe dovuto dare consapevolezze, certezze per provare a competere sino in fondo per un titolo con una rosa strutturata e praticamente senza lacune numeriche.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> DAZN sorprende tutti: scelta clamorosa, l’ira degli utenti sul web

Addio Mourinho, il futuro del tecnico lascia tutti perplessi

José Mourinho Roma addio
José Mourinho (screen Instagram)

In vista dell’anno prossimo, Mou avrebbe voluto combattere per lo scudetto ma al momento sembra che la situazione non stia andando verso questa direzione; ecco perché il suo mutismo e il malumore fanno pensare a tante ipotesi che possono portare anche ad un possibile addio. E la società ne è cosciente e deve intervenire per calmare le emozioni di un uomo unico e di un tecnico tra i top degli ultimi 20 anni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>  Riparte il campionato: come abbonarsi a DAZN in un minuto

I Friedkin devono capire che cosa fare insieme a lui, se investire sui giovani o farli crescere sotto l’ombra dei campioni: questo è il dilemma, questo è il crocevia per togliere dubbi e tensioni. La piazza trema, ora tocca a loro: chi avrà la meglio?