Risultati NBA della notte (13 gennaio): pesante sconfitta per i Lakers, bene Heat e Celtics

Doncic batte James, notte infuocata in NBA con i Lakers che escono come gli sconfitti di serata, male anche i Nets senza i colpi di Durant

Risultati NBA13 Gennaio
Luka Doncic, Dallas Mavericks (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Nella sfida tra Los Angeles Lakers e Dallas Mavericks, è stato Luka Doncic a rubare la scena con una performance straordinaria, condita con la sua decima tripla doppia stagionale. Nonostante gli sforzi eroici di LeBron James e Russell Westbrook, i Mavericks si sono imposti per 115-119 dopo ben due tempi supplementari.

James ha chiuso la partita con 24 punti, 16 rimbalzi, 9 assist e 2 recuperi, mentre Westbrook, uscendo dalla panchina, ha contribuito con 28 punti, 7 rimbalzi, 5 assist e 2 recuperi. Nel doppio overtime, però, sono state le giocate difensive di Wood, insieme alla prestazione eccelsa di Doncic a fare la vera differenza. 35 punti, 14 rimbalzi e 13 assist per il fuoriclasse che tirando con il 50% dal campo (14/28) e segnando due triple decisive: la prima a 6 secondi dalla fine dei regolamentari, che ha permesso di forzare l’overtime, e la seconda a 48 secondi dal termine del primo supplementare, ha sentenziato su chi dovesse essere l’eroe dell’ultima serata.

Doncic fenomeno, cadono invece i Nets e i Sixers

Risultati NBA 13 Gennaio
LeBron James (Foto Instagram)

Nel match tra Brooklyn Nets e Boston Celtics, l’assenza di Kevin Durant ha pesato sui Nets, che sono stati sconfitti 98-109 dai Celtics che centrano la loro quinta vittoria consecutiva. A guidare la vittoria sono state le doppie doppie di Tatum (20 punti con 11 rimbalzi) e Smart (16 con 10 assist), ma sono state le riserve a deciderla: Brogdon e Pritchard hanno segnato i canestri decisivi nel finale, vanificando i 24 punti di Irving.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> NBA, i risultati della notte (12 gennaio): altro show di Nikola Jokic, volano i Celtics

Nel match tra Philadelphia 76ers e Oklahoma City Thunder, i Thunder hanno conquistato la loro sesta vittoria esterna della stagione, forse la più convincente, grazie soprattutto a un terzo quarto chiuso con 34 punti segnati, il 54% al tiro e anche 8 canestri in fila. OKC ha fatto benissimo anche dalla lunetta, dove ha segnato 31 dei 33 liberi che ha tirato, infliggendo ai Sixers solo il quarto ko nelle ultime 17 partite.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> NBA, futuro LeBron James: l’ultima indiscrezione è sconcertante

Il match tra Miami Heat e Milwaukee Bucks si è rivelato una sfida combattuta nonostante le assenze dei titolari per entrambe le squadre. I Bucks hanno preso il comando del match fin dall’inizio grazie ad una buona partita di Jrue Holiday, gli Heat non si sono arresi e hanno lottato fino alla fine per rimontare il punteggio, riuscendo nell’impresa soprattutto grazie alla prestazione di Gabe Vincent, che ha segnato 28 punti, e ad Adebayo e Butler, entrambi in doppia doppia, tabellone finale che riporta il punteggio di 108-102.

Ecco gli altri risultati di serata:

TORONTO RAPTORS-CHARLOTTE HORNETS 124-114

PORTLAND TRAIL BLAZERS-CLEVELAND CAVALIERS 113-119