MotoGP, scossone Marc Marquez: duro colpo per i fans

MotoGP, scossone Marc Marquez in queste ultime ore: ecco che cosa sta accadendo attorno al centauro, duro colpo per i fans. 

Marc Marquez MotoGp
Marc Marquez (screen Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Marc Marquez continua ad avere problemi fisici che lo stanno limitando parecchio per il suo rientro a pieno regime in pista. Il pilota della Honda è finito 13° nella classifica generale con soli 113 punti conquistati, decisamente pochi per un top assoluto come lui abituato a vincere. Tuttavia, questo risultato è dettato soprattutto dalle problematiche fisiche che lo hanno limitato nel corso degli ultimi due anni, piuttosto travagliati sotto ogni punto di vista.

Ad ogni modo, problemi fisici a parte, Marquez aveva lanciato anche diversi segnali alla propria scuderia affinché diventasse più competitiva in futuro; questo non è da sottovalutare in previsione di cambiamenti di programma e decisioni clamorose e inattese…

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Scossone in Moto Gp, furia Marc Marquez: fans senza parole

MotoGP, scossone Marc Marquez: ecco perché

Marc Marquez MotoGp
Marc Marquez (screen Instagram)

Sappiamo bene che Marquez è entrato nell’oblio dal 2020, quando a Jerez si procurò la frattura dell’omero. Quell’infortunio gli costò quattro interventi chirurgici che lo hanno costretto a rimanere fermo fino a poco tempo fa. Ora la sua speranza è quella di ritornare a pieno regime e decisivo in questo 2023 appena iniziato.

Intanto un altro Marquez, Alex, sarà alla guida della della Ducati al posto di Enea Bastianini, un passaggio di consegne che ha scatenato diverse reazioni tra cui quella del grande ex motociclista Loris Capirossi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> MotoGP, Pecco Bagnaia vuota il sacco: la verità che nessuno si aspettava

Lo stesso Capirossi si è soffermato soprattutto sulla possibilità che anche Marc possa passare alla Ducati, ipotesi che ha scatenato le fantasie dei fans: “Direi che oggi la Ducati non ha bisogno di Marquez. Momentaneamente sono a posto, mi concentrerei soprattutto sulla moto che realizzerà la Honda. La Desmosedici può fare la differenza grazie anche a Gigi Dall’Igna, Dovizioso, Pirro, gli ingegneri e Domenicali“ ha concluso.