Formula 1, colpo clamoroso della Ferrari: arriva subito

Ritorno inaspettato di uno degli uomini più significativi del dominio Ferrari, esultano i tifosi per la notizia in vista del prossimo mondiale

ritorno clamoroso Ferrari
Charles Leclerc e Carlos Sainz (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

La Ferrari è un’azienda che vive di ricordi e di successi passati, ma per raggiungere nuovamente il successo, sarà necessario guardare al futuro. E’ per questo motivo che la casa di Maranello ha deciso di riportare in azienda un uomo dell’era Todt, l’epoca in cui la Ferrari dominava incontrastata all’interno del circus. Una notizia davvero sensazionale che contribuisce ancor di più a riaccendere le speranze dei tifosi, pur consapevoli che un connubio come quello formato da Todt-Schumacher sarà difficile da ricostruire.

Ritorno in Ferrari per Davide Mazzoni, sarà lui a coordinare il reparto che si occupa del motore endodermico

Davide Mazzoni Ferrari
Sainz e Leclerc (Foto Instagram)

Un ritorno in pompa magna per Davide Mazzoni, uno degli uomini di spicco del periodo migliore di Ferrari che è pronto a rimettere le sue conoscenze al servizio della scuderia di Maranello. Strappato da Maserati, Davide Mazzoni tornerà a capo del reparto che si occupa esclusivamente del motore endodermico delle rosse, una delle parti maggiormente problematiche e che nella passata stagione ha dato non pochi grattacapi a piloti e muretto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Formula 1, scoppia un nuovo caso: polverone di polemiche, lite furibonda

Con uno come Mazzoni i tifosi possono sperare davvero che una pezza venga messa anche per quel che riguarda il motore ed a questo punto il futuro potrebbe sorridere nuovamente alle rosse che con Sainz e Leclerc hanno dimostrato di essere molto competitive già nel passato inizio di stagione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Formula 1, follia Lewis Hamilton: rivelazione spiazzante

Mancano solo 2 mesi ed anche meno al prossimo semaforo verde ed il tempo non è sicuramente molto per operare drastiche modifiche, per fortuna in quel di Ferrari l’impressione è che si debba solo aggiustare il tiro ed il ritorno di uno dei tecnici di maggior successo sulla piazza non può che essere gradito e far salire ancora di più la curiosità per quello che sarà il mondiale 2023.