Risultati NBA (7 Gennaio) LeBron James incontenibile fa volare i Lakers, cavalcata inarrestabile dei Tori di Chicago

E’ ancora spettacolo nella notte di NBA, i Lakers vincono ancora grazie ai numeri di LeBron James, record negativo per Giannis Antetoukounmpo

LeBron James spaventa i Lakers
LeBron James (Foto IG)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

I Los Angeles Lakers vincono contro gli Atlanta Hawks, trascinati dalla prestazione solita di LeBron James. E’ la prima volta che la squadra di Los Angeles riesce a ottenere 4 vittorie consecutive in questa stagione, al contrario, i Los Angeles Clippers hanno subito 5 sconfitte consecutive e i Phoenix Suns 6 sconfitte nelle ultime 7 partite, battuti in casa dai Miami Heat. Antetokounmpo sottotono ha segnato meno di 10 punti durante la partita contro i Charlotte Hornets, partita che ha stabilito un record per la squadra di Charlotte. Jokic, invece, ha ottenuto un’altra tripla doppia e ha condotto i Denver Nuggets alla vittoria contro i Cleveland Cavaliers.

Chicago Bull scatenati, 11esima vittoria di fila, sparito invece Antetoukounpo nella notte di NBA

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giannis Ugo Antetokounmpo (@giannis_an34)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Nottata fantastica in NBA, ecco i risultati (4 Gennaio) di tutte le squadra in campo

I Chicago Bulls hanno vinto contro i Philadelphia 76ers per 112-126, interrompendo la striscia di 11 vittorie consecutive dei 76ers in casa. I Bulls hanno segnato il 57% dei loro tiri e hanno preso il largo nel terzo quarto, con un parziale di 22-10, nonostante i 26 punti di Tyrese Maxey, i 22 di Tobias Harris e la doppia doppia di 17 punti e 11 assist di James Harden. Il protagonista della partita è stato Zach LaVine, che ha segnato 41 punti, con un incredibile 11 su 13 da tre punti, compreso tre triple in meno di 90 secondi nel terzo quarto. I Bulls hanno segnato 20 triple su 34 tentativi, vincendo contro i 76ers per la prima volta dopo quasi quattro anni (l’ultima vittoria risale al 6 marzo 2019).

I Phoenix Suns hanno perso contro i Miami Heat per 96-104, subendo la loro settima sconfitta nelle ultime otto partite. La squadra di Phoenix era già priva di Booker e Cam Johnson, ma ha dovuto fare a meno anche di Chris Paul, che ha avuto problemi all’anca destra dopo aver giocato solo 12 minuti. Ayton ha cercato di tenere a galla i Suns, segnando 23 punti e prendendo 14 rimbalzi, ma non è stato sufficiente per fermare la vittoria degli Heat, che hanno trovato in Victor Oladipo un protagonista a sorpresa. Oladipo ha segnato 26 punti, con un ottimo 7 su 10 al tiro e 4 su 6 da tre punti, in uscita dalla panchina. Adebayo ha aggiunto 21 punti e 11 rimbalzi, mentre Butler ha segnato 20 punti con solo 9 tiri.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Kawhi Leonard da LeBron James: clamoroso in NBA, rivelazione folle

Nell’altra partita della notte, i Los Angeles Lakers hanno vinto contro gli Atlanta Hawks per 130-114. I Lakers hanno segnato 70 punti nel primo tempo e hanno mantenuto il vantaggio per tutta la ripresa. LeBron James è tornato in campo e ha guidato i Lakers con 25 punti e 10 assist, ispirando i 21 di Dennis Schröder e i 19+13 di Thomas Bryant. Gli Hawks, al contrario, hanno perso tre partite consecutive e si trovano sotto il 50% di vittorie, non essendo mai apparsi competitivi. Young ha segnato 32 punti e ha fornito 9 assist, ma ha anche perso 6 palloni e nessun altro giocatore degli Hawks è andato oltre i 16 punti segnati da Murray, Collins e Hunter. Solo 10 punti anche per Bogdanovic in uscita dalla panchina.

Ecco gli altri risultati di Giornata:

MILWAUKEE BUCKS-CHARLOTTE HORNETS 109-138

TORONTO RAPTORS-NEW YORK KNICKS 108-112

NEW ORLEANS PELICANS-BROOKLYN NETS 102-108

DENVER NUGGETS-CLEVELAND CAVALIERS 121-108

INDIANA PACERS-PORTLAND TRAIL BLAZERS 108-99

SAN ANTONIO SPURS-DETROIT PISTONS 121-109

OKLAHOMA CITY THUNDER-WASHINGTON WIZARDS 127-110

MINNESOTA TIMBERWOLVES-L.A. CLIPPERS 125-109

PHOENIX SUNS-MIAMI HEAT 96-104