Morte Vialli, il ricordo di Alessandro Florenzi fa commuovere l’Italia

La scomparsa di Gianluca Vialli ha lasciato un vuoto incolmabile in tutti quelli che lo hanno vissuto, lo dimostrano le parole di Florenzi nel commovente post.

Florenzi
Florenzi

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Alessandro Florenzi, terzino del Milan, ha condiviso un post su Instagram in cui ricorda l’amico e capo delegazione della Nazionale Italiana, Gianluca Vialli. Nel post, Florenzi parla di un ultimo messaggio inviato a Vialli e della loro promessa. Florenzi dice che Vialli ha lasciato un vuoto incolmabile nella loro squadra e che è stato un esempio di forza e determinazione per tutti loro. Florenzi sottolinea anche il legame speciale che aveva con Vialli e come l’influenza di Vialli su di lui e sugli altri membri del gruppo sia stata profonda e duratura.

Florenzi ricorda Vialli: “Abbiamo un esempio speciale che resterà per sempre”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ALESSANDRO FLORENZI (@florenzi)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> È morto Gianluca Vialli, addio al grande campione

Vialli è stato una figura importante e rispettata nella vita di Florenzi e di molti altri, e il suo ricordo continuerà a vivere attraverso le parole e l’esempio che ha lasciato dietro di sé. Florenzi fa una promessa a Vialli, che quando raggiungerà la sua 50ª presenza in nazionale, gli penserà e ricorderà gli insegnamenti che ha ricevuto da lui.

Già in occasione di Euro 2020, dopo il trionfo degli azzurri, Florenzi aveva ringraziato pubblicamente Vialli, raccontando del suo prezioso contributo al gruppo: “In Nazionale abbiamo un esempio che ci dimostra ogni giorno come si deve vivere, come ci si deve comportare, in qualsiasi ambiente e in qualsiasi situazione. È Gianluca Vialli, voglio semplicemente dirgli che per noi è speciale”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Nazionale, assurda rivelazione di Roberto Mancini: italiani scioccati

Le parole di Florenzi sono un vero tributo alla figura di Vialli e mostrano come sia stato una persona amata e rispettata da tutti quelli che lo conoscevano. La sua perdita lascia un vuoto incolmabile nella Nazionale Italiana e nei cuori di tutti coloro che lo hanno conosciuto. Tuttavia, il suo esempio di forza e determinazione continuerà a ispirare e a far parte della vita di coloro che lo hanno conosciuto. La promessa di Florenzi di ricordare Vialli quando raggiungerà la sua 50ª presenza in nazionale è un modo per onorare la sua memoria e per mantenere viva la sua influenza sulla squadra.