Cristiano Ronaldo, che batosta: perché non può più convivere con Georgina

Crisi tra Georgina Rodriguez e Cristiano Ronaldo? Ecco le clamorose indiscrezioni che arrivano sulla coppia. 

Giorgina Cristiano Ronaldo
Giorgina Cristiano Ronaldo (screen Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Giorgina e Cristiano Ronaldo continuano a far discutere sul web. La coppia, ormai tra le più famose del mondo, secondo “Telecinco”  sarebbero in crisi da tempo per i motivi più disparati. Forse anche per questo si spiega il malumore dilagante di CR7 in questi ultimi due anni, che l’ha poi portato a cambiare aria trasferendosi addirittura in Arabia, una considerazione che non pensavamo avrebbe mai fatto e che ha sorpreso tutti, nonostante la fortissima motivazione economica che l’ha spinto a dire si.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Camila Giorgi esagera, tutto scoperto davanti: la FOTO allo specchio scatena il delirio

Cristiano Ronaldo, che choc: ecco perché non può più convivere con Georgina

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cristiano Ronaldo (@cristiano)

Secondo la redazione spagnola, i motivi della rottura totale sembra esser stata la scelta di trasferirsi in Arabia, una considerazione che non è passata inosservata agli occhi della donna, non particolarmente felice di trasferirsi li e che rischia di vivere da separata in casa: Ronaldo, dunque, rischia seriamente che la sua compagna della vita non lo accompagni in un’avventura particolarmente stimolante a suon di milioni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sensualità ne abbiamo? Jolanda De Rienzo, décolleté incontenibile: ma il reggiseno?  FOTO

La firma con l’Al Nassr potrebbe costare carissima al portoghese anche a causa delle rigide leggi islamiche sul matrimonio: difatti, la convivenza li non è ben vista e l’Arabia Saudita vieta che una coppia non sposata viva sotto lo stesso tetto.

Ci sono comunque diverse opzioni prese al vaglio degli avvocati e riportati da ‘Noticia Al Dia’: “L’Al-Nassr dovrebbe rilasciare un visto speciale per lei, così da poter vivere comodamente dove vuole; la seconda opzione sarebbe un visto turistico di un anno, ma ciò comporterebbe che la persona in questione sia moglie, lavoratrice o parente di primo grado dell’uomo residente.”

Dunque, l’escamotage potrebbe essere presto trovato ma Georgina non sarebbe felice di dover trovare dei sotterfugi per stare con lui, a maggior ragione per le problematiche esistenti in riferimento alle leggi vigenti nel paese.