Berrettini conquista l’Italia, alto big KO sotto i colpi del “Martello Romano”

Ci si aspetta tanto da Matteo Berrettini che non sembra voler deludere le aspettative, exploit infinita in United Cup

Matteo Berrettini
Matteo Berrettini

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Si sta rivelando per quello che tutti immaginavamo il talento italiano del tennis Matteo Berrettini, 2023 che è iniziato benissimo e speriamo che possa proseguire così anche nel primo grande slam australiano che comincerà nelle prossime settimane. Un vero matador per i big incontrati nell’ultima United Cup, in 24 ore sono stati infatti ben 2 i presenti nella Top10 del ranking ATP mandati al tappeto dal romano a dimostrazione che quando il fisico è ok la classe del giocatore ha poco da invidiare agli altri professionisti del settore.

Dopo Ruud sconfitto anche Hurkacz, Berrettini indomabile in questo inizio di stagione

Matteo Berrettini
Matteo Berrettini

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Game over; Susanna Giovanardi tennista sexy lo mostra a tutti: primo piano inebriante FOTO

E’ sicuramente un ottimo palcoscenico per testare il fisico quello della nuova United Cup ed i primi test non potrebbero essere più incoraggiante per Matteo Berrettini ma anche per tutta l’Italia che ha sempre mantenuto alte le aspettative sul campione.

In 24 ore sono stati ben due i campioni battuti dal “Martello Romano“, il primo è stato Casper Ruud ed il secondo il polacco Hurkacz, vittoria non semplice contro la Polonia come dimostrano i parziali di 6-4, 3-6, 6-3. Nonostante le difficoltà la tempra del campione è venuta fuori e adesso l’attesa è tutta per il prossimo incontro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tennis: Preoccupante KO per Novak Djokovic in vista del primo grande slam, fans in ansia

Tre successi su tre in United Cup sono certamente la partenza migliore prevista, l’attuale n°16 del ranking è pronto alla scalata non che a prendersi il titolo di miglior italiano in classifica ATP, per quello però ci sarà da battere anche il connazionale Sinner e per conoscerne gli esiti bisognerà tirare le somme alla fine della prossima stagione.