Dimissioni a sorpresa in Serie A: è ufficiale, annuncio nel pomeriggio

Proprio mentre sta per giocarsi la finale della Coppa del Mondo, arrivano le dimissioni a sorpresa di un esponente di spicco della Serie A. 

Pallone Serie A 22-23
Pallone Serie A 22-23 (screen Sky)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

La Serie A è decisamente scossa per ciò che sta accadendo in questi giorni: dalle scomparse di Mihajlovic e Sconcerti, alle dimissioni da capo degli arbitri dell’ex fischietto Trentalange, ultimo episodio di un natale che, calcisticamente parlando, non dimenticheremo mai nel bene e nel male, visto che stiamo parlando anche dell’unico mondiale disputato in inverno in Europa (con l’atto conclusivo che sta per giocarsi alle ore 16).

La notizia ha lasciato tutti sorpresi e non poteva essere altrimenti, anche se alcune considerazioni erano già state fatte nel corso delle ultime settimane dopo lo scandalo D’Onofrio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Argentina-Croazia 3-0 le pagelle e il tabellino della partita

Dimissioni a sorpresa in Serie A: Trentalange non è più il presidente dell’AIA

Ebbene, con una nota sui account social dell’AIA, Alfredo Trentalange ha rassegnato le proprie dimissioni che saranno presentate al Consiglio Federale previsto lunedì a Roma. Trentalange, che evidentemente si sente responsabile – tra gli altri – per le errate valutazioni commesse al momento di affidare l’incarico a D’Onofrio, arrestato per traffico di droga, è stato ascoltato pochi giorni fa dalla Procura Federale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Olanda-Argentina 5-6 d.c.r le pagelle e il tabellino della partita

A prescindere dalle possibili implicazioni, l’ex direttore di gara della Serie A ha preso atto della situazione scomoda e ha deciso di sollevarsi dall’incarico più per una responsabilità verso la casta arbitrale che per un’ammenta nei propri confronti, spiegabile unicamente con un errore di valutazione che per responsabilità oggettive in riferimento alla vicenda.