Marocco-Portogallo, presa di posizione choc: la decisione su Ronaldo

Marocco-Portogallo, la decisione su Ronaldo: ormai fa discutere la posizione del giocatore dopo lo scandalo emerso nel corso degli ultimi giorni. 

Cristiano Ronaldo panchina Marocco
Cristiano Ronaldo (screen Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Che giochi o non giochi, la posizione di Cristiano Ronaldo fa discutere a prescindere. Dopo la panchina contro la Svizzera decisa dal CT Santos, ora il fuoriclasse portoghese è nel mirino della stampa e dei tifosi dopo le indiscrezioni trapelate nel corso degli ultimi giorni, secondo cui l’ex Juventus e Real avrebbe addirittura minacciato di lasciare il ritiro del Qatar per ‘lesa maestà’.

Ebbene, anche stavolta partirà dalla panchina: i comportamenti e gli atteggiamenti mal digeriti dal gruppo sono stati ancora puniti con un’altra panchina, la seconda di fila, che dovrebbe far capire ancora una volta come certe scelte in determinate situazioni siano deleterie se si vuole raggiungere comunemente un obiettivo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Croazia-Brasile 5-3 d.c.r. le pagelle e il tabellino della partita

Marocco-Portogallo, la decisione su Ronaldo

Cristiano Ronaldo panchina Marocco
Cristiano Ronaldo (screen Instagram)

Il Portogallo non vuole sentire ragioni e proverà a strappare il pass verso la semifinale, dove stasera si completerà il tabellone con la vincente tra Inghilterra e Francia. D’altro canto, il Marocco non ha niente da perdere e proverà a stupire nella stessa maniera in cui ha stupito contro la Spagna.

Per il Marocco è già un grosso successo essere arrivato ai quarti, mentre il Portogallo ha già raggiunto le semifinali in passato: nel 1966 e nel 2006, edizioni in cui non ha mai raggiunto la finale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Olanda-Argentina 5-6 d.c.r le pagelle e il tabellino della partita

Queste le formazioni ufficiali della sfida: confermato dunque Ramos al posto di Ronaldo, confermati Ziyech e Boufal in attacco per il Marocco.

MAROCCO (4-3-3): Bounou; Hakimi, El Yamiq, Saiss, Attit Allah; Ounahi, S. Amrabat, Amallah; Ziyech, En-Nesyri, Boufal.
PORTOGALLO (4-3-3): Diogo Costa; Diogo Dalot, Ruben Dias, Pepe, Raphael Guerreiro; Ruben Neves, Otavio, Bruno Fernandes; Joao Felix, Gonçalo Ramos, Bernardo Silva.