Camila Giorgi versione siberiana, “Ma che indossi sotto il pellicciotto?” FOTO

Una vera icona di stile che non conosce paragoni, Camila Giorgi versione “soldatessa d’inverno” ha fatto impazzire i fans

Camila Giorgi scopre tutto spogliatoi
Camila Giorgi (Foto da Instagram @camila_giorgi_official)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Un esempio di italianità nel mondo quello di Camila Giorgi che non porta lustro alla nazione solo dai campi da tennis, anche in quanto a stile il suo look sempre sensuale ed elegante conosce ben pochi limiti e quando decide di sfoggiarlo non sembra esserci paragone che tenga. Così è stato anche nell’ultima occasione in cui la sua bellezza unica è venuta fuori prepotente anche se nell’uscita la ragazza si è presentata più coperta che mai.

Camila Giorgi “Se passassi alle passerelle faresti i botti anche li!”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da 🎀 𝓒𝓪𝓶𝓲𝓵𝓪 𝓖𝓲𝓸𝓻𝓰𝓲 🎀 (@camila_giorgi_official)

Di sicuro non è passata inosservata nemmeno nell’ultima uscita la stupenda Camila Giorgi, ormai seguitissima su Instagram anche più che sui campi da tennis per le sue doti fisiche uniche che non disdegna di mostrare in tutta la sua compostezza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> “Quanto spacchi..” Elodie in lingerie è vietata ai minori: repertorio da sballo! FOTO

Un talento che fa parlare il mondo intero quello della tennista che è sicuramente motivo di orgoglio per tutta la nostra nazione, quasi 700 mila followers che non smettono di dimostrargli il loro affetto e che mettono la ragazza anche tra le Influencer di spessore del panorama italiano.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> “DNA da gnocca!” Kelly Piquet lo mostra a tutti, sensazionale scoperta! FOTO

Un successo straordinario anche nell’ultimo post in cui il pellicciotto grigio e super pomposo incornicia perfettamente i lineamenti gentili della tennista italiana più amata di tutte, sensualità che sprizza fuori da tutti i pori che Camila Giorgi sembra aver capito bene come incanalare per far felice la piazza e portare l’attenzione su di lei ogni giorno di più.