Marocco-Spagna 3-0 d.c.r. le pagelle e il tabellino della partita

Marocco-Spagna 3-0 d.c.r. le pagelle e il tabellino della partita. Settimo ottavo di finale del mondiale, la sorpresa è dietro l’angolo…  

Marocco-Spagna voti tabellino
Marocco-Spagna (screen Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Dopo la sconfitta contro il Giappone, la Spagna non può permettersi altri cali di tensione e proverà a strappare il pass per i quarti quanto prima, Marocco permettendo: la nazionale africana è l’ultima sorpresa del mondiale ancora in gioco, un’outsider che ha mostrato tecnica, personalità e tanta voglia di emergere nel tentativo di stupire ancora una volta il mondo.

La selezione di Luis Enrique è assolutamente orientata ad andare sino in fondo e dare concrete risposte dopo lo spettacolare Brasile, capace di annichilire la Corea dopo soli 36′ con un netto 4-0. Impresa da Spagna, allo stato attuale una selezione lontana dall’era Xavi-Iniesta ma che sta lavorando proprio su questo percorso nel tentativo di ripercorrere quelle orme…

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Francia-Polonia 3-1 le pagelle e il tabellino della partita

Marocco-Spagna 3-0 d.c.r. le pagelle e il tabellino

Marocco-Spagna voti tabellino
Marocco-Spagna (screen Instagram)

Nel primo tempo gara bloccata nei primi 20′, poi ravvivata dalla traversa di Gavi e da una doppia occasione per il Marocco: Mazraoui e Aguerd spaventano Unai Simon e prendono coraggio in vista del secondo tempo.

Nella ripresa, infatti, il Marocco si mostra più spigliato e, appunto, più coraggioso, con l’intenzione di compiere un vero e proprio miracolo e buttare fuori una delle più quotate del mondiale. Tuttavia, l’equilibrio resiste e si arriva anche ai supplementari, dove le due squadre – visibilmente stanche – non rinunciano a darsi battaglia sino ai calci di rigore: la Spagna li sbaglia tutti ed è Hakimi a condannare Luis Enrique ad una clamorosa eliminazione. Questi i voti e il tabellino:

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Mondiali, l’arbitro Sikazwe sbaglia tutto: la reazione di Collina è sconcertante

MAROCCO-SPAGNA 3-0 d.c.r.

MAROCCO (4-3-3): Bounou 9; Hakimi 8, Saiss 6, Aguerd 6,5 (85′ Yamiq 6), Mazraoui 6,5 (82′ Sabiri 6); S. Amrabat 6,5, Ounahi 6,5 (120′ Benoun sv), Amallah 6 (82′ Cheddira 6); Ziyech 6, En-Nesyri 6 (82′ Attiat-Allah 6), Boufal 6,5 (66′ Ezzaolzouli 6).
SPAGNA (4-3-3): Unai Simon 6; Llorente 6, Rodri 6, Laporte 6, Jordi Alba 6 (98′ Balde 6); Gavi 6 (63′ Soler 6), Busquets 5, Pedri 5,5; Ferran Torres 6 (76′ Nico Williams 5, 119′ Sarabia 4), Asensio 5,5 (63′ Morata 6), Dani Olmo 5 (98′ Ansu Fati 6).

La sequenza dei rigori:
MAROCCO: Sabiri gol, Ziyech gol, Benoun parato, Hakimi gol.
SPAGNA: Sarabia palo, Soler parato, Busquets parato,