Polonia-Argentina 0-2 le pagelle e il tabellino della partita

Polonia-Argentina 0-2 le pagelle e il tabellino della partita. Messi e soci sfidano Lewandowski e Piatek per provare a passare il turno. 

Polonia-Argentina voti tabellino
Polonia-Argentina (screen Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Ultima chiamata per Messi e la sua nazionale per la conquista degli ottavi di finale. Dopo la clamorosa debacle contro l’Arabia Saudita all’esordio, la nazionale di Scaloni ha poi avuto la meglio per 2-0 contro il Messico, riaprendo i giochi e permettendo di guardare a questa sfida con rinnovata fiducia.

Per l’asso del Psg è l’occasione più importante per poter raggiungere Maradona sul trono delle leggende del calcio mondiale: la vittoria del mondiale darebbe ulteriore lustro al fuoriclasse che gli permetterebbe di vincere anche il prossimo pallone d’oro senza indugi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Belgio-Marocco 0-2 le pagelle e il tabellino della partita

Polonia-Argentina 0-2 le pagelle e il tabellino

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Selección Argentina (@afaseleccion)

Nel primo tempo l’Argentina fa la partita ma si sbatte contro il muro Szczesny, assoluto protagonista della prima frazione che para anche un rigore a Messi.

Nella ripresa è l’uomo meno atteso a sbloccarla, ossia Mac Allister: dopo un’azione sulla destra, il centrocampista la butta dentro in maniera sporca ma efficace sbloccando la situazione. Al 68′ raddoppia Alvarez, bravo a liberarsi e a piazzarla sotto l’incrocio. Questi i voti e il tabellino:

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Mondiali, l’arbitro Sikazwe sbaglia tutto: la reazione di Collina è sconcertante

POLONIA-ARGENTINA 0-2
47′ Mac Allister, 68′ Alvarez

POLONIA (4-4-2): Szczęsny 7,5; Cash 5,5, Glik 5,5, Kiwior 5,5, Bereszynski 5,5 (72′ Jedrzejczyk 5,5); Zieliński 6, Krychowiak 5,5 (83′ Piatek sv), Bielik 5,5 (62′ Szymanski 6), Frankowski 5,5 (46′ Kaminski 5); Świderski 5 (46′ Skoras 5), Lewandowski 5. All. Michniewicz.
ARGENTINA (4-4-2): Emiliano Martinez 6; Molina 6, Otamendi 6,5, Romero 6,5, Acuña 6 (59′ Tagliafico 6); Di Maria 6,5 (59′ Paredes 6), De Paul 6,5, Fernandez 6 (79′ Pezzella 6), Mac Allister 6,5 (83′ Almada sv); Messi 6,5, Alvarez 7 (79′ Lautaro 5,5). All. Scaloni.