Che guaio per la Roma, Wijnaldum salta Milan, Fiorentina e Napoli, condizioni preoccupanti

Gini Wijnaldum fa impensierire i tifosi romanisti, la situazione non decolla e da Amsterdam continuano gli esercizi solo in palestra, quanto ci vorrà?

Roma Wijnaldum Condizioni
Gini Wijnaldum (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

La Roma è impegnata nella Tournée Giapponese ma diversamente da quello che ci si sarebbe aspettato Gini Wijnaldum non vi ha preso parte facendo già scattare l’allarme nella testa dei tifosi giallorossi. Le continue posticipazioni rievocano ricordi non graditi nella capitale, ricordi di quando un altro campione arrivò dal Paris Saint Germain con enormi aspettative mai realizzatesi, in quel caso fu Javier Pastore a tenere sulle spine la piazza cosi come adesso sta facendo Wijnaldum, ecco il perché di tanta preoccupazione.

Wijnaldum salterà gli impegni maggiori, fuori anche per tutto il mese di Gennaio

Roma Wijnaldum Condizioni
Dybala e Wijnaldum (Foto Instagram)

A lanciare la notizia è stato il Corriere Dello Sport e nell’ambiente è sparito in un lampo il cauto ottimismo che trapelava dopo aver visto le ultime storie Instagram del campione, balletti con la figliola e allenamenti in palestra non bastano per tornare in campo, Mourinho potrebbe non riuscire a sfruttare il campionissimo tanto voluto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Lecce, fari puntati su un centrocampista della Roma

L’allenamento casalingo infatti è ben diverso da quello sul prato, soprattutto perché in casa gli scontri di gioco non esistono e la tibia non è costretta a sopperire anche ad eventuali traumi, se avesse potuto correre sul campo Gini Wijnaldum l’avrebbe fatto ma è evidente come il recupero sia indietro rispetto alle tempistiche immaginate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Doppio tradimento in Serie A: li prende la Juventus, tifosi infuriati

Valutando le fasi della ripresa quindi si può facilmente ipotizzare come il suo rientro in campo non solo non avverrà nella prima di Gennaio ma, con assoluta probabilità, slitterà addirittura al mese di Febbraio saltando quindi impegni importantissimi come quelli con il Milan, la Fiorentina ed il Napoli. Una brutta tegola per Mourinho che continua a non brillare e a Gennaio avrebbe voluto invece disporre da subito del pieno organico per provare a dare lo strappo che tutti stanno aspettando.