Coppa Davis, esulta l’Italia, semifinale arriviamo! Ecco cosa ci aspetta

Una semifinale tutta da seguire nella speranza di tornare ancora a brillare in Coppa Davis, ecco gli orari per non perdersi nessuna partita

Orari semifinali Coppa Davis
Bolelli e Fognini Coppa Davis (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Esulta l’Italia anche se per battere gli Stati Uniti non sono bastati i due singoli, dopo 8 anni la nazionale torna ad affacciarsi ad una semifinale grazie allo splendido doppio di Fognini e Bolelli ma adesso comincerà la vera sfida. Il prossimo avversario sarà il Canada di Auger-Aliassime, si alza l’asticella ed a Musetti e Sonego difficilmente verranno perdonati cali di concentrazione, probabilmente saranno ancora Fognini e Bolelli ad avere in mano il destino della nazionale, ecco gli orari e la programmazione per non perdersi nemmeno un momento.

Si comincia il 26 Novembre alle ore 13:00, due singoli e l’eventuale doppio da seguire tutto d’un fiato

Orari semifinali Coppa Davis
Italia Coppa Davis (Foto Instagram)

Non sarà un sabato tranquillissimo per gli appassionati di tennis che avranno già puntato le sveglie alle ore 13:00 per seguire ancora la nazionale nello splendido percorso di Coppa Davis. Resta il rammarico per le assenze di Sinner e Berrettini che avrebbero sicuramente aumentato le chance di successo, lo spirito però è quello giusto e non tutto è ancora scritto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Che guaio Musetti! Trema l’Italia in Coppa Davis

Si comincerà con i due singoli in cui se la vedranno Sonego e Musetti anche contro la cabala, Italia e Canada in Coppa Davis, infatti, si sono affrontate solo 3 volte nella storia ma la nostra nazionale non è mai riuscita a prevalere. Per gli abbonati di Sky la semifinale sarà trasmessa sui canali Sky Sport e Sky Sport Tennis, sarà possibile altrimenti seguire tutto su Rai Sport del digitale terrestre.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Notizia clamorosa per il tennis italiano, futuro di gloria indiscutibile!

Ci vorrà tutto il meglio del repertorio e la massima concentrazione ma la speranza che almeno uno tra Musetti e Sonego riesca a portare a casa la sua partita non è vana, poi la palla passerebbe al duo formato da Fognini e Bolelli che anche nell’ultima partita ha brillato particolarmente. Non ci resta che attendere un giorno e sperare nell’impresa che, quasi sicuramente, verrebbe festeggiata come una finale.