Audi in Formula 1: svelato il progetto, tutti i dettagli

Nuovo debutto in Formula1 che fa sognare i fans, ritorno inaspettato per una Join venture da brividi, cambieranno le gerarchie del 2026

Audi Formula1 Progetto
Audi Formula1 (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Avevamo già appreso con fermento la notizia arrivata a fine Agosto dell’entrata in Formula 1 di Audi, a partire dal 2026 infatti la casa tedesca metterà a disposizione la sua Power Unit completamente realizzata presso il Competence Center Audi Motorsport. Fino ad oggi comunque non erano trapelate notizie su quale sarebbe stato il team utilizzatore di questi motori, dopo le prime indiscrezione è finalmente arrivato l’annuncio ufficiale e la collaborazione fa sognare in grande.

Sarà la Sauber a montare i motori Audi a partire dal 2026, notizia che scuote la Formula 1

 Audi Formula1 progetto
Audi Formula1 (Foto Instagram)

A dire il vero la notizia era nell’aria ma adesso è arrivata anche l’ufficialità, a partire dal 2026 la Sauber monterà la nuova Power Unit messa a punto da Audi per una collaborazione che promette grandi risultati. Non sarà solo questa la collaborazione tra le due case, a quanto pare infatti è nell’aria un’operazione finanziaria ancor più ampia.

Potrebbe interessarti anche >>> Quanto guadagna Carlos Sainz: cifre super dopo il rinnovo con la Ferrari

Almeno all’inizio la casa tedesca sembra che acquisirà una quota di minoranza del team Sauber, le cose però potrebbero poi cambiare per una collaborazione alla pari tra le due istituzioni. quel che è certo è che dal 2026 Sauber gareggerà in Formula1 come team ufficiale Audi.

Potrebbe interessarti anche >>> Formula 1, rivelazione assurda di Binotto: stupore generale

I primi test ufficiali della monoposto Sauber con motore Audi sono previsti non prima del 2025, ci sarà quindi ancora da attendere parecchio per scoprire il reale potenziale della collaborazione, al momento quel che sappiamo è che Sauber continuerà a sviluppare il veicolo in Svizzera presso la sua sede di Hinwil e continuerà anche nel futuro ad essere la responsabile della gestione delle attività di gara.