Antonio Cassano e lo scontro con Francesco Totti: rivelata tutta la verità

Cassano e Totti il lite per questioni di soldi, il barese ha svelato i retroscena dietro la lite con l’ex capitano giallorosso, incredibile

Lite Totti cassano
Antonio Cassano (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Ancora una volta Antonio Cassano fa parlare di se, ormai è uno dei più seguiti sulla rete proprio a causa delle sue uscite pubbliche che, anche se spesso ai più risultano fuori luogo, in questo mondo fanno sempre bene nell’ottica del “pur che se ne parli”. Questa volta a far discutere è una rivelazione sull’ex amico e compagno di squadra Francesco Totti, i motivi dietro l’allontanamento tra i due è davvero insospettabile, “questioni di soldi” dice il barese.

Lite Cassano-Totti, la colpa è stata di Maria De Filippi, lo ha pagato di più!

Lite Totti cassano
Cassano Totti (Foto Instagram)

Una lite davvero surreale che risale addirittura ai tempi in cui i due erano ancora impegnati sul campo di calcio insieme, a generarla fu proprio Maria de Filippi, senza saperlo, a causa di alcune indiscrezioni che vennero fuori dopo la partecipazione dei due nella trasmissione “C’è Posta per Te”.

Potrebbe interessarti anche >>> Totti-Blasi, tutta la verità: rivelazione scottanti, Italiani increduli

A raccontare il fatto è stato proprio Antonio Cassano e lo ha fatto nel podcast “Muschio Selvaggio” di Fedez e Luis Sal, ecco cosa ha raccontato: “Io venni alla Roma proprio per Totti, dopo due anni pero lo mandai a cagare, dopo essere stati a C’è Posta per Te mi dissero che lui aveva preso 100 mila euro mentre io ne avevo presi solo dieci, mi arrabbiai con lui e gli dissi che era una merda, poi dopo molti anni venni a sapere che non era nemmeno vero ma io sono cosi, mi arrabbio facilmente”.

Potrebbe interessarti anche >>> Usain Bolt attacca Marcell Jacobs, quello che ha detto è incredibile!

Dopo quella lite tornò il sereno ma ad oggi in verità la situazione è più fredda che mai a causa di altre dichiarazioni di Antonio Cassano, quando disse davanti a tutti che “Totti non se lo ricorderà nessuno nei prossimi 20 anni”. L’impressione è che questo affronto difficilmente potrà essere superato e che ormai le strade dei due campioni anche fuori dal calcio non sono destinate a incontrarsi ancora.