Asensio a costo zero, tradimento clamoroso: ha firmato!

Asensio a costo zero, tradimento clamoroso: ha firmato! Notizia bomba dalla Spagna: la scelta del madridista è decisamente sorprendente. 

Marco Asensio tradimento firma
Marco Asensio (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

La presa di posizione del Real Madrid può costare cara. Difatti, la scelta di non rinnovare da parte di Asensio si è tramutata in una situazione spiacevole all’interno del club e della squadra, situazione che Perez ha deciso di forzare obbligando Ancelotti a non prenderlo in considerazione. Il jolly offensivo, che non aveva intenzione di prolungare nonostante le offerte, andrà via a costo zero in estate con innumerevoli rimpianti da parte dei ‘blancos’, che nelle ultime ore hanno ricevuto una notizia sconvolgente.

Secondo RAC1, Asensio avrebbe già firmato un pre-accordo con il Barcellona, un tradimento clamoroso che nessuno si aspettava; il trasferimento ricorda molto quello di Figo, per il quale era stata pagata la clausola rescissoria. Un’altra situazione simile si era verificata anche con Ronaldo il ‘Fenomeno’, pallone d’oro 97′ nell’anno Barcellona-Inter e sbarcato a Madrid dopo l’esperienza in nerazzurro.

LEGGI ANCHE >>> FIFA 23, che sorpresa: l’overall più alto è di una giocatrice! Le migliori 25

Asensio a costo zero: ha firmato!

Marco Asensio tradimento firma
Marco Asensio (Ansa)

Dunque, uno dei giocatori più decisivi degli ultimi anni ha deciso di rimanere in Spagna e di difendere i colori azulgrana, una scelta che farà scalpore e che i tifosi dei ‘blancos’ non prenderanno di certo bene. Su di lui sono state tante le voci su un possibile trasferimento in Premier League e in Serie A, anche se queste chiacchiere si sono tramutate in un nulla di fatto.

Potrebbe interessarti anche >>> Fifa 23, Mbappé scontento della sua valutazione: dichiarazioni folli

In Italia si erano palesati club come Juventus, Milan e Roma, club disposti a fare un sacrificio economico per averlo grazie al suo status di parametro zero. Tuttavia, la sua carriera continuerà ad alti livelli in Catalogna, regione che ospita il Barça, da sempre l’acerrima rivale della casa real del futbol.