Serie A al buio! Stop ai posticipi serali a causa del caro bollette

Il caro bollette colpisce gli stadi, arriva la proposta dal presidente di lega pro messa al vaglio anche per quello che riguarda la massima serie

Eliminazione posticipi serie a
Stadio al buio (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Il caro bollette sta colpendo le famiglie italiane più delle altre ma se per un abitazione gli aumenti sono cosi rilevanti c’è da immaginare quanto pesi il rincaro anche per quello che riguarda l’illuminazione in un intero stadio, costi insostenibili che hanno portato già alle prime misure, luci accese solo 60 minuti prima dell’evento anziché 90 come era di solito, le sorprese però potrebbero non essere finite qui, al vaglio la proposta di rivisitare completamente il calendario che farebbe risparmiare molto in termini di consumo.

Proposta shock in Serie A, calendario stravolto a causa della crisi!

Eliminazione posticipi serie a
Ricorso respinto: si gioca (Ansa)

La proposta è arrivata a Radiosei proprio dal presidente di Lega Pro Francesco Ghirelli, lui il primo a proporre l’eliminazione dei posticipi serali, suggerimento che potrebbe essere ripreso anche dalla massima serie riprogrammando tanti incontri, magari quelli del lunedì sera.

Potrebbe interessarti anche >>> Mourinho infiamma Roma, “Resto perché qui ho una famiglia”, rinnovo alle porte

Eliminando i posticipi minori bisognerebbe rispalmare gli eventi durante la domenica, magari inserendo un altro match pomeridiano nella fascia oraria dalle 14.30 alle 16.30. Al momento infatti la riduzione delle ore di illuminazione non sta portando grossi vantaggi soprattutto a causa dei continui aumenti, ma per l’inverno la questione peggiorerà.

Potrebbe interessarti anche >>> Parentesi buia nel calcio, calci e pugni in diretta tv, spettatori increduli – VIDEO

Con l’ulteriore diminuzione delle ore di luce ed ulteriori aumenti alle porte la questione potrebbe diventare davvero insostenibile, bisognerà cominciare a pensarci fin da subito perché nel frattempo le bollette salate continuano ad arrivare ed oltre a tagliare il più possibile i posticipi serali al momento sembra ci sia ben poco altro da poter fare.