MotoGP, caos Marc Marquez: ultim’ora sconcertante

MotoGP, caos Marc Marquez: ultim’ora sconcertante. “Questa gente non ama il motociclismo” il commento amaro.

Marc Marquez annuncio
Marc Marquez (screen Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Marc Marquez è tornato in pista dopo 110 giorni dall’ultima gara ma per il centauro spagnolo il rientro non è stato dei migliori. E’ durato solo 4 curve il GP di Aragon dopo gli scontri con Quartararo prima e Nakagami poi, finendo 21° nella classifica del gran premio spagnolo.

“Quando ho azionato l’holeshot, c’era un pezzo di carena di Quartararo nella mia ruota. Si è bloccata e la moto è andata a sinistra” ha detto il pilota a Sky Sport, spiegando la sua versione dei fatti in merito ai tamponamenti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Quanto guadagna Pecco Bagnaia: cifre folli

MotoGP, caos Marc Marquez: ultim’ora sconcertante

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Marc Márquez (@marcmarquez93)

Intanto la MotoGp si avvicina al GP del Giappone, la sedicesima tappa del Motomondiale dove lo stesso sarà sotto pressione e dunque chiamato ad una prova di spessore. “Sono davvero entusiasta di tornare in Giappone, è un circuito divertente anche se il tempo è sempre stato imprevedibile e può influire sulla gara. Mi sento bene fisicamente, darò il meglio” ha detto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> MotoGP, svelato il destino di Bagnaia: gioia incontenibile per i tifosi

Tuttavia, nei giorni scorsi è stato al centro di numerose polemiche sul suo rientro. A difenderlo è stato il fratello Alex Marquez ad ‘As’: “Quelli che pensano male di Marc non sono tifosi delle moto, sono fanatici che non ama il motociclismo e pensano solo a scagliarsi contro gli altri. Il primo incidente credo sia stato generato da Bastianini: da li si sono innescate diverse dinamiche che ha portato al contatto con Quartararo. In seguito, durante il secondo incidente Marc aveva un pezzo di carena di Fabio nella ruota posteriore; azionando l’holeshot la moto è andata verso Nakagami causando tutto ciò che abbiamo visto” ha concluso.