Giorgia Rossi show, la gonna è mini e lascia vedere troppo! Visione da infarto – FOTO

Giorgia Rossi si conferma top player, l’uscita in abito da sera è davvero bollente! Impossibile non restare impressionati

Giorgia Rossi
Giorgia Rossi (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

E’ ormai amatissima sia sui social sia sui campi da calcio, Giorgia Rossi infiamma la piazza in ogni occasione in cui si mostra, dall’estate in costume alle dirette dai maggiori campi di Serie A con look che esaltano sempre il suo fisico da modella. Anche l’abito da sera questa volta ha regalato emozioni, soprattutto la gonna cortissima che ha messo in mostra un’autostrada di gambe che non conosce rivali, la pausa per le nazionali promette bene, nell’attesa di ritrovare la conduttrice in tv sarà il caso di tenere d’occhio il suo profilo Instagram!

Giorgia Rossi “Non possiamo più stare senza di te! Che gnocca!”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giorgia Rossi (@giorgy0506)

Lontana dal piccolo schermo per le due settimane di sosta Giorgia Rossi non ha fatto sentire la sua mancanza ai tantissimi ammiratori, tramite il suo profilo si è mostrata davvero al top e con tanta voglia di divertirsi!

Potrebbe interessarti anche >>> Michela Persico da bollino rosso, che sogno! Tutta scosciata ma come è possibile? FOTO

“Portami a ballare”, questa la dicitura sotto il post, l’unico problema sarebbe la fila! Difficile trovare qualcuno che non sposerebbe volentieri la proposta della conduttrice, soprattutto tra i suoi followers che non perdono occasione per dimostrare il loro gradimento.

Potrebbe interessarti anche >>> Eva menta da censura, abito trasparente senza reggiseno! Si vedono i bottoni! FOTO

La serata in look total black non sappiamo come sia finita, ma siamo certi che un compagno di ballo Giorgia Rossi lo avrà trovato, una forma fisica come la sua è davvero invidiabile e per la serata ha scoperto il meglio del repertorio, tutti affascinati ancora una volta, speriamo però che per il prossimo esordio non dobbiamo attendere la fine della sosta.