Conferma Allegri, Nedved l’unico ad opporsi: il ceco vuole mandarlo via

Conferma Allegri, Nedved l’unico ad opporsi: il ceco vuole mandarlo via. Clamorosa indiscrezione: il vice presidente ha rifiutato più volte la scelta presa dalla società.  

Agnelli Nedved rifiuto Allegri
Agnelli Nedved (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

La situazione di Allegri continua ad essere in bilico. Nonostante la conferma, la Juventus sta ancora valutando il da farsi e non sono esclusi colpi di scena da qui all’inizio del mondiale, crocevia importante di una stagione che per il tecnico potrebbe concludersi molto prima del previsto.

Nei giorni scorsi l’a.d. Arrivabene lo ha confermato nonostante il malumore dei tifosi, i quali vogliono la testa dell’allenatore ormai da parecchio tempo. Allegri non si dimetterà mai, forte di un contratto faraonico e di una durata quadriennale, oltre ad essere convinto di essere la soluzione e non il problema di una squadra che ormai da 3 anni è l’ombra di se stessa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sostituto Allegri, ha scelto Nedved: Agnelli perplesso, ecco perché

Conferma Allegri, Nedved ha detto no: vuole mandarlo via

Max Allegri rifiuto conferma Allegri
Max Allegri (Ansa)

Tuttavia, come riporta il ‘Corriere della Sera’, questa sosta sa di profonda riflessione da parte dei piani alti in vista del futuro: qualora la situazione dovesse precipitare, sarà scelto un traghettatore prima di prendere un allenatore di spessore per aprire un nuovo ciclo. Ma il quotidiano rivela un retroscena clamoroso che si è consumato nei giorni scorsi: nell’ultima riunione tra i vertici bianconeri Agnelli, Cherubini, Arrivabene e Nedved, il ceco è stato l’unico ad opporsi con forza alla conferma del tecnico, decisione presa dagli altri 3 membri del ‘consiglio’.

Il vice presidente sembra esser stato categorico e avrebbe bocciato in toto la possibilità di una sua permanenza duratura, manifestando la seria intenzione di non voler proseguire con Allegri, dunque confermando i rumors che lo avrebbe visto tra i maggiori esponenti del suo primo addio targato 2019.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Esonero Allegri, l’annuncio che fa infuriare i tifosi: società al bivio

Tuttavia, Agnelli ha avuto l’ultima parola e ha deciso di proseguire con il tecnico, riferendosi ai suoi collaboratori più stretti chiedendo loro di andare nella stessa direzione. Successivamente c’è stata una chiamata anche con il tecnico, che avrebbe rassicurato la proprietà sul fatto che lo squadra lo segua nonostante tutto. Ciò potrebbe non bastare: servono risposte da qui sino alla prossima pausa per il mondiale, durante la quale potrebbero esserci delle novità importanti se non dovessero arrivare i risultati sperati…