Crisi Abraham, ecco il gesto folle carpito dalle telecamere, davvero da non credere

Tammy Abraham ripreso mentre lo faceva nell’intervallo contro l’Atalanta, brutta tegola per i tifosi, l’attaccante è finito in un baratro

Tammy Abraham crisi
Tammy Abraham (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Un periodo nero per la Roma ma soprattutto per la sua prima punta Tammy Abraham, difficile portare a casa un risultato se non si gonfia la rete, questa è la regola numero uno del calcio e tra le fila dei giallorossi al momento è anche la meno recepita. la partita con l’Atalanta è stato un vero disastro, ma solo per quello che riguarda le realizzazioni, i giallorossi hanno dominato i 90 minuti concludendo con 21 tiri ed un valore di Expected Goals di 2.2, una situazione anche positiva se non fosse che ormai la difficolta di segnare si è prolungata parecchio nel tempo, il più sofferente sotto questo aspetto è stato ancora una volta Tammy Abraham e la sua reazione lascia tutti senza parole.

Abraham solo nel tunnel degli spogliatoi, seduto sui gradini all’intervallo, non bastano le consolazioni dei compagni

Abraham crisi
Tammy Abraham (Foto Instagram)

Nell’intervallo la Roma è tornata nello spogliatoio ma Tammy Abraham è rimasto seduto sui gradini prima del rientro in campo, inconsolabile e scuotendo la testa probabilmente ripensando alle occasioni mancate, due davvero clamorose di sicuro non sono state digerite e mettono l’inglese in un tunnel buio dal quale al momento non sembra in grado di venir fuori.

Potrebbe interessarti anche >>> Roma-Atalanta 0-1 le pagelle e il tabellino della partita

Non sono bastate le consolazioni di Mourinho e Belotti, nel rientro in campo l’attaccante non era presente e l’allenatore lo ha capito, fuori lui e dentro Shomurodov, la situazione comunque non è cambiata, anche gli altri protagonisti non sono estranei all‘incapacità di gonfiare la rete, adesso è chiaro che bisognerà sfruttare la sosta per rimettere le mani soprattutto sulla testa.

Potrebbe interessarti anche >>> Francesco Totti, retroscena devastante: spunta l’amara verità

Il rientro in campo vedrà la Roma subito contro l’Inter, una squadra che sicuramente non offrirà altre 21 occasioni per metterla dentro, ci sarà da sfruttare al meglio quello che sarà costruito altrimenti la vittoria sarà inarrivabile. Importante sarà capire anche le condizioni di Dybala, unico al momento a non aver perso il senso del goal, pedina quindi fondamentale per recuperare 3 punti importantissimi e continuare a crederci.