Divorzio Totti-Blasi, parla proprio il presunto amante di Ilary, rivelazione sconvolgente!

Arrivano le contromosse, a rispondere alla recente intervista di Francesco Totti ci pensa l’amante presunto di Ilary Blasi

Verità divorzio Totti
Ilary Blasi e Cristiano Iovino (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Il riserbo sulla questione cercato dalla coppia è durato ben poco, nelle ultime settimane Francesco Totti ha acceso una miccia che farà probabilmente esplodere una bomba, al primo botta e risposta tra i due si è aggiunto anche il presunto amante di Ilary Blasi, all’appello adesso manca solo Noemi Bocchi, occhio però che la situazione potrebbe cambiare in fretta. Il processo va avanti non solo in tribunale ma anche mediaticamente e giorno dopo giorno vengono aggiunti pezzi di un puzzle che prende forma e delinea una verità davvero sconvolgente.

Cristiano Iovino smentisce tutto: “Ilary Blasi quasi non la conosco, abbiamo solo amici in comune”

Verità divorzio Totti
Francesco Totti (Foto da Instagram)

Aumentano gli interrogativi dopo le dichiarazioni recenti di Cristiano Iovino, personal trainer e presunto amante segreto di Ilary Blasi, il ragazzo ha fatto intendere che i rapporti con l’ex moglie di Francesco Totti siano inesistenti o quasi, solo alcune amicizie in comune avvicinerebbero i due, anzi una in particolare, parliamo di Graziella Lopedota, agente della conduttrice.

Potrebbe interessarti anche >>> Totti-Blasi, arriva la confessione di Rocco Siffredi: parole scioccanti

Oltre questo Iovino ha pregato tutti di non dar adito ad ulteriore gossip senza fondamenta, un allarme però risuona nella testa di molti, che i due si conoscano cosi alla lontana sembra davvero difficile, che ci sia altro dietro? In questo momento difficile dirlo, ma è chiaro che pian piano emergeranno diversi dettagli a completare il quadro.

Potrebbe interessarti anche >>> Valentina Vignali ed il selfie completamente nuda, lo scatto inedito fa il giro del web! FOTO

Intanto prosegue il processo, quello vero, che spartirà un patrimonio importante, ben più ampio degli orologi sottratti all’ex calciatore, cosi come da lui stesso dichiarato. Staremo a vedere, la miccia ormai è accesa e difficilmente si fermerà, bisognerà solo attendere e la verità come sempre verrà a galla, per ora pero, da quello che traspare, sembra che da entrambe le parti le cose non siano da tanto tempo belle come apparivano dall’esterno.