MotoGP, fine carriera per il grande pilota: parole da brividi

Uno dei protagonisti del motomondiale ha aperto al mondo le sue fragilità, chiesto l’aiuto di uno psicologo per uscire dal tunnel

Ritiro Espargaro
Partenza MotoGP (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Sembra una storia incredibile, soprattutto perché il protagonista è uno degli attuali candidati a portare a casa il Mondiale di MotoGP, eppure come spesso accade la realtà dietro i sorrisi pubblici non è come immaginiamo. Le ultime dichiarazioni del pilota hanno lasciato tutti perplessi, il giovane sarebbe stato vicino ad abbandonare lo sport per dedicarsi ad altro, l’aiuto di uno psicologo è stato fondamentale ma c’è anche un’altra persona che ha fatto si che le cose potessero cambiare.

Aleix Espargarò: “Ho pensato al ritiro, Massimo Rivola ha cambiato tutto”

Ritiro Espargaro
Aleix Espargaro (Foto Instagram)

Il pilota dell’Aprilia è uno dei forti candidati al mondiale, terzo in classifica a soli 3 punti da Pecco Bagnaia e 33 da Quartararo, tutto aperto quindi ma poco tempo fa per Aleix Espargarò la carriera sembrava finita.

Potrebbe interessarti anche >>> Pecco Bagnaia, novità sensazionale: cambia tutto per il pilota

Come dichiarato dallo stesso pilota il primo periodo in Aprilia è stata una parentesi buia, la moto aveva un gran potenziale ma in ogni gara evidenziava problemi che hanno minato la sua stabilità, Ad un certo punto ho pensato fossi io il problema e che dovevo lasciare, mi ha aiutato uno psicologo, queste le parole dello spagnolo in un’intervista recente.

Potrebbe interessarti anche >>> MotoGP, quando torna Marc Marquez: l’indizio fa sognare i tifosi

A cambiare tutto è stato anche l’arrivo di Massimo Rivola in Aprilia, con lui la moto ha subito grandi miglioramenti e di seguito anche le prestazioni del pilota sono migliorate. Adesso con 6 Gran premi alla fine sognare e lecito e chissà che proprio Aleix Espargarò potrebbe scrivere un altro pezzo di storia per Aprila e per se stesso.