Corsa e addominali, come allenarli al meglio: ecco cosa fare

Corsa e addominali, come allenarli al meglio: ecco come fare. Vediamo quali sono le condizioni ideali per svilupparli in maniera corretta. 

Addominali corsa come allenarli
Addominali (pixabay)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Corsa e addominali, vediamo come possono essere allenati al meglio insieme. Come riporta ‘La Gazzetta’, un articolo condotto insieme a ‘Fisiorunning’ permette di scoprire quali dinamiche siano perfette per allenare una specifica parte del corpo con un’attività molto cara ad ognuno di noi. La muscolatura addominale costituisce gran parte della zona da allenare e questo influisce particolarmente sull’attività dei runners. Per allenare al meglio queste componenti servono almeno 8 settimane per sviluppare efficacemente la forza in quel determinato punto del corpo.

La problematica maggiore per i runners è contrarre correttamente gli addominali; dunque è necessario apprendere correttamente quale deve essere la corretta contrazione addominale, il quale chiama in causa alcuni muscoli che spesso rimangono ‘dormienti’ perché non sollecitati quasi mai. Dunque, provando a forzare, si rischia di incorrere in infortuni o dolori che impediscono la corretta esecuzione nel tempo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Come mantenere il cervello attivo durante l’estate: i consigli

Corsa e addominali, come allenarli al meglio

Addominali corsa come allenarli
Corsa (Pixabay)

Dunque, per allenare al meglio gli addominali è necessario capire i movimenti, successivamente svolgerli al meglio e incentivare il carico e l’intensità. Un processo graduale. Concentrarsi sul movimento corretto è fondamentale per non farsi male, il movimento deve essere libero e lento per permettere una maggiore concentrazione. Il tempo minimo stimato per cominciare a vedere i benefici è stimato in circa 8 settimane.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Cardio a stomaco vuoto per dimagrire velocemente: benefici e controindicazioni

La corsa aiuta perché aumenta la longevità e la resistenza dei dischi intervertebrali; in questo senso, con gli addominali ben allenati e sviluppati, il corpo ne trae un beneficio maggiore sia nella postura che nella spinta, andando ad aiutare la schiena e il core senza affaticare troppo le zone del corpo più esposte.

Va da se che alcune dinamiche si rendono necessarie per cercare di ottenere i migliori risultati: per questo è importante saper svolgere al meglio determinati esercizi che aiuteranno nel vostro scopo.