Sostituto Wijnaldum, pazzesca occasione dalla Liga: il big in prestito

Sostituto Wijnaldum, pazzesca occasione dalla Liga: il big in prestito. Impazza il toto centrocampista in casa Roma: suggestione intrigante dalla Spagna. 

Georgino Wijnaldum sostituto Roma big Spagna
Georgino Wijnaldum (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

L’infortunio di Wijnaldum costringe la Roma a cercare una soluzione di emergenza per la prima parte della stagione. Lo stop dell’olandese si aggira attorno ai 4 mesi e nonostante la lunga pausa invernale, la società sta cercando di trovare una soluzione low cost ma di alto livello.

Mourinho aveva chiesto con forza l’arrivo di un big ma questo stop improvviso complica i suoi piani, dunque sta tentando di ottenere un nuovo profilo ma a condizioni economiche decisamente vantaggiose. Si era parlato addirittura di Radja Nainggolan, il grande ex che si è proposto nelle ultime ore.

LEGGI ANCHE >>> Fifa 23, uscito il trailer: svelate tutte le novità del gioco

Sostituto Wijnaldum, pazzesca occasione dalla Liga

Saul Niguez sostituto Roma big Spagna
Saul Niguez (Ansa)

Alcune ipotesi hanno portato all’accostamento nei confronti di Zakaria e Paredes, due profili che per motivi diversi sono messi in discussione rispettivamente da Juventus e Psg. La Roma cerca un prestito secco per non gravare ulteriormente sul bilancio per ovvi motivi.

Nelle ultime ore, secondo ‘La Repubblica’, sarebbe addirittura spuntato il nome di Saul Niguez, in uscita dall’Atletico Madrid: il forte centrocampista mancino è considerato un esubero dal club e potrebbe partire in prestito dopo l’esperienza al Chelsea nella scorsa stagione. A frenare la possibile operazione è l’ingaggio, visto che i suoi standard (circa 8 milioni di euro l’anno) sono decisamente ben al di sopra del tetto salariale giallorosso.

LEGGI ANCHE >>> Fifa 23, ritorna una big del campionato italiano: ufficiale la partnership

Difficile ma non impossibile, visto che Tiago Pinto ha compiuto delle vere prodezze in sede di mercato. D’accordo con Mourinho proverà a capire quale potrebbe essere la strategia migliore per provare a prenderlo, anche se resistono le candidature dei vari Tameze, Lukic, Grillitsch, Nandez e Frattesi.