Infortunio Wijnaldum, Mourinho non perdona l’autore del brutto intervento in allenamento

Una botta pesantissima da digerire, Josè Mourinho non perdona l’autore del fallo che ha causato la frattura alla tibia per Gini Wijnaldum

Infortunio Wijnaldum
Josè Mourinho (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

E’ già lontano il clima disteso della conferenza stampa di ieri in cui Josè Mourino aveva felicemente asserito di avere tutti disponibili, ovviamente tranne Darboe. Purtroppo non poteva sapere che poche ore dopo avrebbe ricevuto una sorpresa amarissima, in allenamento come ormai tutti sappiamo Georginio Wijnaldum ha ricevuto un brutto colpo che gli causerà uno stop probabilmente lunghissimo, quello che ha fatto infuriare però lo “Special One” ancor di più è che l’autore dell’incauto gesto è un giocatore che ha già le valigie in mano.

Mourinho furioso con Afena-Gyan, intervento sconsiderato da parte del giocatore in uscita

Infortunio Wijnaldum
Felix Afena-Gyan (Lapresse)

Siamo certi che Josè Mourinho sarebbe stato egualmente contrariato anche se a causare il brutto infortunio fosse stato un altro giocatore, tuttavia se potesse mai esserci un’aggravante in questa vicenda quella sarebbe proprio questa, Felix infatti è ormai alle porte ed il regalo di addio non è stato gradito.

Potrebbe interessarti anche >>> Tegola tremenda in Serie A: infortunio shock per il big, si torna sul mercato

In stagione è già il secondo infortunio grave che colpisce la rosa e le ostilità sono appena cominciate, un preludio non di certo favorevole soprattutto vista l’importanza dell’olandese per la Roma e l’impegno economico per portarlo in rosa.

Potrebbe interessarti anche >>> Napoli – Monza 4-0, altra esultanza show di Kvaratskhelia: cosa significa il suo gesto

L’infortunio non fa ben sperare, inevitabile uno stop lunghissimo, molto probabilmente Wijnaldum salterà il mondiale e lo rivedremo in campo non prima dell’inizio del prossimo anno, adesso la rosa si accorcia proprio prima del forcing che vedrà i giallorossi impegnati ogni 3 giorni. Noi non possiamo che fare i nostri migliori auguri allo sfortunato Wijnaldum e sperare che il suo ritorno magari potrà essere più veloce del previsto.